Domenica, 13 giugno 2021 - ore 04.36

Referendum Vince il NO Renzi si dimette I Commenti raccolti in FB

Ecco i primi commenti :M5s lombardia Nanni; Alessandro Alfieri;Sergio Cofferati;Massimo D'Alema;Roberto Speranza ;Matteo Renzi;Beppe Grillo; Roberto Chiappini;Alfredo Costa (Milano);Lorenzo Guerini (PD);

| Scritto da Redazione
Referendum Vince il NO  Renzi si dimette  I Commenti raccolti in FB

M5s lombardia. Nanni: hanno vinto i cittadini "Hanno vinto i cittadini che hanno dato un chiaro segnale sul modo in cui vogliono sia fatta la politica. Ora è necessario andare al voto! Anche in Lombardia siamo pronti a mandare a casa Maroni e ad avere una regione a 5 stelle", così  Iolanda Nanni capogruppo M5s Lombardia.

Alessandro Alfieri: “In Lombardia con il solo Pd il Sì al 45%, con il No partiti divisi su tutto”“La vittoria del No è un'occasione persa per cambiare la politica e le Istituzioni. Prendiamo atto della volontà popolare e ammettiamo la sconfitta. Tuttavia in Lombardia il Partito democratico da solo ha portato il Sì al 45%, contro il fronte del No che divide il suo 55% tra una schiera di partiti divisi su tutto, dalla Lega a Forza Italia, dal Movimento cinque stelle a Rifondazione comunista.Sergio Cofferati :  ‘Credo che una forza politica debba nascere per coprire un vuoto enorme che c'è a sinistra, soprattutto da qualche tempo, da quando il Partito Democratico ha rinunciato ad essere una forza di sinistra e da quando altri non hanno saputo sostituirlo. C'è uno spazio che va assolutamente coperto nell'interesse di milioni di persone.’

Massimo D'Alema "Io non competo per nessun incarico, lo farà una generazione nuova. Bisogna lavorare per ricostruire l'unità del Pd ma su base nuove. Un certo disegno neo centrista, del partito della nazione, è stato battuto assieme alla proposta di riforma". 

Roberto Speranza  eravamo nel giusto - "Oggi si è scritta una bellissima pagina di partecipazione democratica. L'Italia ha dimostrato ancora una volta di essere un grande Paese. Nel campo del No c'è stato un pezzo irrinunciabile del centrosinistra. Noi lo abbiamo rappresentato dentro il Pd. Il risultato che si preannuncia dimostra che eravamo nel giusto a difendere le convinzioni nostre e di molti militanti e cittadini del centrosinistra".

Matteo Renzi : Il popolo italiano "ha parlato in modo inequivocabile chiaro e netto", ha detto il premier Matteo Renzi. "Questa riforma è stata quella che abbiamo portato al voto, non siamo stati convincenti, mi dispiace, ma andiamo via senza rimorsi. Come era chiaro sin dall'inizio l'esperienza del mio governo finisce qui", ha detto ancora Renzi. "Nel pomeriggio riunirò il consiglio dei ministri e poi salirò al Quirinale per consegnare al presidente della Repubblica le dimissioni

Beppe Grillo "Addio Renzi" ora, "gli italiani devono essere chiamati al voto al più presto. La cosa più veloce, realistica e concreta per andare subito al voto è andarci con una legge che c'è già: l'Italicum’.

Roberto Chiappini : ‘ La prima a fare i complimenti a 'noi italiani' è stata Marine Le Pen alla quale si è aggiunto Farage... Capito che favore avete fatto al radicalismo di estrema destra europeo oltre a quello italiano??? Non vi è venuto il dubbio che se i Salvini, la Meloni, Berlusconi, Grillo erano i 'difensori della Costituzione' ci fosse qualcosa che non quadrava??? Ma il dubbio è figlio di chi ha il buon gusto di avere dubbi!!!!’.

Alfredo Costa ( Milano) : ‘Mi piacerebbe che di fronte ad un esito del referendum in cui chi ha vinto è stata solo la protesta si lavorasse per ricostruire un centro sinistra serio e credibile ed in cui fosse chiaro che con la destra e i populismi non si condivide nulla .....ora sarà più difficile per tutti coloro perchè hanno davvero a cuore il nostro paese’.

Lorenzo Guerini (PD) ‘Una bella prova di democrazia. Abbiamo perso, ma il patrimonio di passione di tantissimi non andrà perduto. Grazie, grazie a tutti’.

831 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online