Venerdì, 23 ottobre 2020 - ore 01.47

Riaprono i primi mercati all’aperto

| Scritto da Redazione
Riaprono i primi mercati all’aperto

È il giorno della riapertura per i mercati rionali di Milano. Questa mattina i primi 4: via Osoppo (zona San Siro), via Valmaira (zona Niguarda), via Calatafami (zona Ticinese), via San Marco (in Brera). In totale l’amministrazione ha deciso di aprirne 26 in questa prima settimana di sperimentazione, sui 94 solitamente attivi in città. In via Osoppo, uno dei mercati storici di Milano, gli ingressi sono contingentati: per ogni persona che entra, una deve uscire sul lato opposto e il conteggio è tenuto da alcuni agenti di una società di sicurezza via radio. Oltre a questo gli addetti misurano la temperatura a ciascun avventore. Presente anche la polizia locale e gli operatori Amsa (la società dei rifiuti milanese). Non molto numerose le persone che si sono recate alle bancarelle questa mattina, ma per tutte loro anche questo «è un ritorno alla normalità». I venditori a cui è stato dato il permesso di riportare il proprio banco sono ad oggi, in questo mercato, una trentina, sui 120 che di solito lo affollano, quindi meno di un terzo: si tratta solo di alimentari. «È tornato il pescatore», urla il proprietario del banco del pesce, mentre il profumo del pollo arrosto inonda la via, come non faceva da più di due mesi.

 
383 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria