Domenica, 23 gennaio 2022 - ore 04.00

Rotazione della Dg Sanità colpisce anche Crema. Degli Angeli (M5s Lomb)

“Un cambio di rotta nel clou della riforma sanitaria non è un bel segnale e dimostra come la Giunta Fontana sia in stato confusionale”

| Scritto da Redazione
Rotazione della Dg Sanità colpisce anche Crema. Degli Angeli (M5s Lomb)

Rotazione della Dg Sanità colpisce anche Crema. Degli Angeli (M5s Lomb)

“Un cambio di rotta nel clou della riforma sanitaria non è un bel segnale e dimostra come la Giunta Fontana sia in stato confusionale”

“Quella di Regione Lombardia è una Giunta che naviga a vista e che cerca di crearsi alibi in caso di mal di pancia, ossia nell’ipotesi di non recepimento delle richieste di rafforzamento della sanità del territorio. Sicuramente non si tratta di un segno rassicurante”. Lo asserisce Marco Degli Angeli, consigliere regionale del M5s Lombardia.

Si tratta di un turnover che riguarda più province e in tal senso il consigliere pentastellato commenta: “Ad ogni riassetto della maggioranza corrisponde un cambio di vertice negli enti sanitari. Purtroppo è sempre più evidente come le scelte lombarde, in termini di sanità, siano dettate più da equilibri politici che da obiettivi da raggiungere per i cittadini. Conosciamo da anni il sistema lombardo, ma non pensavamo fossero così spudorati”.

Se per Degli Angeli la revisione della legge regionale potrebbe essere l’occasione per porre fine alla lottizzazione della sanità lombarda, con assunzioni legata a concorsi pubblici, al contempo evidenzia una certa perplessità: “Dubito - spiega - che i partiti vogliano maggiore trasparenza nelle nomine in quanto la Sanità è il terreno fertile su cui il centro Destra ha costruito le sue fortune elettorali”. Aggiunge il consigliere: “Quando si mischiano le carte nel bel mezzo della partita significa che si hanno poche idee o se le si hanno sono confuse.

Non è sempre buona cosa cambiare il condottiero in piena riforma sanitaria e nella fase cruciale della riorganizzazione dei servizi socio sanitari e delle case della comunità, anche se fino ad oggi poco propenso al confronto con il territorio”.

Conclude Degli Angeli: “Auguro sicuramente buon lavoro alla nuova Dg della Asst di Crema, la dottoressa Ramponi e mi auguro sin da subito un serrato confronto sulle esigenze manifestate dai nostri sindaci e in particolare sulla questione del PreSST/casa comunità di Crema e della sua possibile ubicazione nell'edificio dell'ex tribunale di Crema”.

409 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online