Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 02.27

Sabato 6 aprile al circolo Signorini un incontro sui partigiani cremonesi nel piacentino

Intervengono Ennio Serventi e Chiara Somenzi, autori del libro "Una mattina mi sono svegliato"

| Scritto da Redazione
Sabato 6 aprile al circolo Signorini un incontro sui partigiani cremonesi nel piacentino

Sabato 6 aprile, alle ore 17:30, presso il Circolo "Carlo Signorini" (via Catelleone 7, Cremona) si terrà un incontro sul libro "Una mattina mi sono svegliato. La ricerca e la memoria: i partigiani cremonesi nel piacentino".

Intervengono:

  • - Chiara Somenzi e Ennio Serventi - autori;
  • - Gian Carlo Corada - Presidente del comitato provinciale ANPI Cremona;
  • - Cristian Pavanello - Presidente del circolo ARCI Carlo Signorini.

"Un lavoro per il recupero della memoria storica della presenza cremonese nelle formazioni partigiane operanti nel piacentino e nel parmense. La bibliografia sulla Resistenza in questa parte dell'Emilia è notevole. Resistenza che fu veramente importante ed impegnò ingenti forze nazi-fasciste, vista la rilevanza della via Emilia e della ferrovia. La presenza cremonese, tuttavia, è “persa” nel complesso di questi studi, salvo qualche lodevole eccezione. Nei tempi più recenti l'opera meritoria del prezioso Museo di Sperongia e le ricerche promosse dall'Anpi cremonese hanno contribuito a mettere un po' di più in risalto la presenza cremonese in quelle valli.

Almeno centocinquanta giovani cremonesi operarono in val d'Arda, nelle valli Trebbia, Luretta e Tidone, nelle valli Stirone, Ongina, Ceno e nelle altre del piacentino e del parmense. E furono una ventina i caduti, non tutti ancora ricordati nella lapide che ricorda i partigiani cremonesi caduti".

In allegato la locandina dell'evento.

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

544 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online