Venerdì, 14 giugno 2024 - ore 11.12

Tamoil inquina ancora Segalini Presidente Bissolati chiede i danni (video)

Non è più opinabile che i danni da inquinamento alla Bissolati provengano dal sito di proprietà Tamoil

| Scritto da Redazione
Tamoil inquina ancora Segalini Presidente Bissolati chiede i danni  (video) Tamoil inquina ancora Segalini Presidente Bissolati chiede i danni  (video) Tamoil inquina ancora Segalini Presidente Bissolati chiede i danni  (video) Tamoil inquina ancora Segalini Presidente Bissolati chiede i danni  (video)


La Tamoil inquina ancora   Maurillio Segalini Presidente Canottieri Bissolati Chiediamo i danni

In questa intervista , molto chiara, Segalini descrive tutta la procedura seguita  stabilisce, senza equivoci , che la Tamoil inquina ancora.

La ‘barriera’ costruita non serve a trattenere il liquame di petrolio che inquina la falda con 70 cm di altezza.

‘ Importante-continua Segalini- è precisare che mentre i nostri tecnici fanno i prelievi appena a ridosso dell’argine che divide le nostre aree da quella della Tamoil, gli ‘altri’ fanno le verifiche verso il fiume Po. La differenza è fondamentale in quanto il fiume quando si alza ‘pulisce’ i residui della falda inquinando l’acqua del Po.

 Insomma la denuncia della Canottieri Bissolati è forte e chiede il sostegno delle istituzioni locali e la convocazione dell’Osservatorio Tamoil.

 La battaglia si profila lunga ma il  Presidente della ‘Bissolati’ ed il suo consiglio non hanno intenzione di demordere.

 Intervista di Gian Carlo Storti welfare Cremona 5 gennaio 2022

Tutti gli altri video del sito li trovi qui https://www.welfarenetwork.it/video/ 

4587 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online