Giovedì, 06 agosto 2020 - ore 18.58

Tech CRIT Cremona Una platea di imprenditori si è confrontata con diversi esperti di cybersecurity

All’evento, del 28 novembre u.s., che trattava il tema del cybercrime, hanno partecipato referenti delle aziende del territorio cremonese e delle provincie limitrofe

| Scritto da Redazione
Tech CRIT Cremona Una platea di imprenditori si è confrontata con diversi esperti di cybersecurity Tech CRIT Cremona Una platea di imprenditori si è confrontata con diversi esperti di cybersecurity

Tech CRIT Cremona Una platea di imprenditori si è confrontata con diversi esperti di cybersecurity

All’evento, del 28 novembre u.s., che trattava il tema del cybercrime, hanno partecipato referenti delle aziende del territorio cremonese e delle provincie limitrofe

Di cybersecurity si è parlato martedì 26 novembre al workshop indirizzato alle imprese tenutosi al Polo per l’Innovazione Digitale di Cremona. Un tema di forte interesse visto il riscontro ottenuto dall’evento.

Grazie alla collaborazione tra il CRIT – Polo per l’Innovazione Digitale, l’Associazione Industriali di Cremona ed innexHub si sono susseguiti interventi di esperti sul tema, che hanno evidenziato quanto la sicurezza informatica sia un problema che riguarda tutte le imprese, indipendentemente dal settore di provenienza.

L’obiettivo dell’incontro era di creare consapevolezza sulla portata dei rischi e delle conseguenze legate alla cybersecurity. Una presa di coscienza che permette di iniziare ad avere un approccio ragionato ed a 360° sulla sicurezza informatica, non più intesa solo come antivirus per il pc, ma come un sistema che prenda in considerazione tutta la struttura aziendale.

Il workshop è stato creato seguendo un vero e proprio percorso. Partendo dai numeri del Cybercrime si è passati alla descrizione di alcuni schemi di attacco utilizzati per bucare i sistemi di protezione aziendali e perpetuare il cyber crimine.

“Il fattore umano è determinante nella cybersecurity è quindi importante è la formazione che deve essere organica e continuativa, non una tantum” Antonio Fiorentino esperto di Digital Forensics

[leggi tutto]

 

  

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

683 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online