Lunedì, 30 novembre 2020 - ore 00.02

Testimonianza Il 22 novembre 1963, 57 anni fa veniva colpito a morte John F. Kennedy

Quella sera, il mio papà doveva partire per la Germania, per lavoro. La cabina del vagone letto per Francoforte era prenotata da tempo, la valigia era pronta, la cena era quasi in tavola e la TV era accesa . Papà la accendeva solo alla sera , con il Telegiornale : che quella sera “ aprì” con la notizia della morte di JFK.

| Scritto da Redazione
Testimonianza Il 22 novembre 1963, 57 anni fa  veniva colpito a morte John F. Kennedy

Testimonianza Il 22 novembre 1963, 57 anni fa  veniva colpito a morte John F. Kennedy

Quella sera, il mio papà doveva partire per la Germania, per lavoro. La cabina del vagone letto per Francoforte era prenotata da tempo, la valigia era pronta, la cena era quasi in tavola e la TV era accesa . Papà la accendeva solo alla sera , con il Telegiornale : che quella sera “ aprì” con la notizia della morte di JFK.

Mio padre annichilito. Io scoppiai in lacrime disperate .

Ricordo solo che , giunta l’ora della sua partenza, papà si recò in Stazione Centrale sotto shock.

C’è poco da aggiungere : da allora lessi su JFK ( che ammiravo infinitamente ) tutto ciò che mi fu possibile leggere.

Trovo oggi, sulla la Repubblica, una bella frase del noto giornalista Gabriele Romagnoli : «La prima cosa bella di domenica 22 novembre è che 57 anni dopo JFK sta ancora alla Casa Bianca. Lui sì» .

Io non so giudicare se JFK sia stato o no un Grande Presidente, questo lo dirà la Storia.

Ma di una cosa sono certa : JFK ha varcato già da molto tempo i confini della Storia per entrare nella Leggenda.

Paola G. Lunghini

Direttore Responsabile www.internews.biz

Direttore Responsabile ECONOMIA IMMOBILIARE paola.lunghini@mclink.it

Segnalazione di Oscar Bartoli Washington, DC, United States

Letter from Washington DC

153 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online