Domenica, 02 ottobre 2022 - ore 18.14

Touadi.Non sottovalutare attentato in Nigeria

| Scritto da Redazione
Touadi.Non sottovalutare attentato in Nigeria

TOUADI: Attentato Nigeria Titolo: L'attentato di Al Queda in Nigeria, una minaccia globale
Sarebbe sbagliato considerare l'attentato di oggi ad Abuja,
capitale della Nigeria, contro la sede ONU come l'ennesimo
episodio tragico della violenza endemica che scuote il
gigante d'Africa, e' quanto afferma Jean-Leonard Touadi,
deputato del Pd e membro della Commissione Esteri. Le
modalita' di esecuzione così come il prestigioso target
scelto rappresentano un salto di qualita' da non
sottovalutare seppur in uno scenario nigeriano abituato alla
violenza endemica che impedisce da decenni il gigante
economico nigeriano di diventare una potenza regionale
credibile.

Colpire la Nigeria, nel cuore della sua capitale
politica e attaccare l'ONU ha il doppio obiettivo di
ribadire , da parte dei gruppi integralisti che stanno
sconvolgendo la parte settentrionale del paese con azioni
sempre piu' sanguinose e spettacolari, la propria capacita'
di sfidare il neo potere del presidente cristiano
recentemente eletto Goodluck e di conferire al gesto
terroristico il massimo della risonanza mediatica.

Occorre che la comunita' internazionale prenda
consapevolezza che la sfida portata nel cuore della Nigeria
e' una sfida alla stabilita' di tutta l'area su sahariana da
secoli culla di un islam aperto in dialogo con le religioni
tradizionali e con il cristianesimo.

L'Africa su saharianasta diventando da decenni il ventre molle della penetrazione
integralista nel continente; dalla Somalia al Sudan,
passando per il Mali e il tollerante Senegal Al Queda
allunga la sua ombra minacciosa nell'indifferenza colpevole
degli strateghi Europei. L'attentato di Abuja in Nigeria
dovrebbe aiutarci a capire che non possiamo limitare la
nostra attenzione al Maghreb lasciando da parte il resto del
continente. Il deserto e' diventato ormai - conclude Touadi
- una frontiera porosa Che merita attenzione strategica e
visione di lungo corso.

1154 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria