Domenica, 02 ottobre 2022 - ore 17.45

Tunisia.Dopo vittoria del partito anti-islamista. Ondate di arresti

Tunisia, vince Nidaa Tounes, Risultati preliminari: conquista 85 seggi su 217

| Scritto da Redazione
Tunisia.Dopo vittoria del partito anti-islamista. Ondate di arresti

Il partito anti-islamista Nidaa Tounes ha vinto le elezioni legislative in Tunisia superando il rivale Ennahda, secondo i risultati officiali preliminari.

Nidaa Tounes ha conquistato 85 dei 217 seggi dell'Assemblea dei rappresentati del popolo; Ennahda ne ha presi 69. L'Unione patriottica libera (Upl) dell'uomo d'affari Slim Riahi è arrivato terzo con 16 seggi. Seguono il Fronte popolare (15 seggi) e il partito Afek Tunes (8 seggi).

Nonostante la vittoria il sistema proporzionale obbligherà ad governo di coalizione.

Ondata di arresti ieri in Tunisia per presunti appartenenti a gruppi terroristici. L'unità nazionale di indagine sui reati di terrorismo della Guardia Nazionale ha proceduto nelle ultime 48 ore all'arresto di 30 persone accusate di stare preparando attentati terroristici in luoghi sensibili del paese al fine di perturbare il processo elettorale. Lo rende noto un comunicato del Ministero dell'Interno che informa anche dell'arresto di altri sette individui a Sfax e Tataouine, accusati di far parte di un centro di reclutamento per la Jihad che inviava giovani prima in Libia e poi da lì a combattere in paesi come Siria ed Irak. Sono circa 2.500 i tunisini partiti per Siria ed Iraq per unirsi all'Isis secondo i dati del ministero dell'interno tunisino.

1565 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria