Martedì, 27 settembre 2022 - ore 22.24

Uil Barbagallo ha partecipato a Tunisi al congresso UGGT: Il mediterraneo deve divenire un mare di pace

Dobbiamo fare del nostro Mediterraneo un mare di pace, prosperità e sviluppo

| Scritto da Redazione
Uil Barbagallo ha partecipato a Tunisi al congresso UGGT: Il mediterraneo deve divenire un mare di pace

Il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha partecipato, a Tunisi, al Congresso del sindacato tunisino Ugtt per il quale, proprio in questi giorni, è previsto un cambio al vertice. Nel suo intervento di saluto, Barbagallo ha ringraziato il segretario generale uscente, Hassine Abassi, componente del famoso “quartetto” che nel 2015 ha ricevuto il premio Nobel per la pace e che il prossimo 2 febbraio, insieme al suo successore, sarà a Lampedusa al 1° Meeting internazionale...

Abassi – ha detto Barbagallo – ha difeso il valore del dialogo sociale per affermare la pace: vogliamo lavorare insieme per costruire legami più forti con l’intento di perseguire questo obiettivo. Dobbiamo fare del nostro Mediterraneo un mare di pace, prosperità e sviluppo e non più il luogo in cui popolazioni in fuga dalle persecuzioni e dal bisogno trovano la morte. Tra pochi giorni – ha concluso il leader della Uil – a Lampedusa, ci confronteremo insieme a tutti i leader dei sindacati del Nord Africa e a rappresentanti delle religioni, per costruire un percorso comune e dare il nostro contributo a un progetto di pace e lavoro”.  

Fonte Uil 

789 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online