Venerdì, 28 febbraio 2020 - ore 18.57

Mondo News » Varie

Coronavirus, perché è a rischio l’industria globale dell’auto

Cina, le vendite di auto crollano del 92 per cento. In Italia chiude la Italdesign. Rinviato il Salone di Pechino, a rischio quello di Ginevra. Il coronavirus sta mettendo in ginocchio l’industria globale dell’auto collegata da un filo rosso, la componentistica made in China.

Coronavirus: centinaia di infettati nelle prigioni cinesi

Le carceri più colpite sono nell’Hubei, Shandong e Zhejiang. Il governo centrale fa autocritica, mentre decine di funzionari sono rimossi. Gli spazi ristretti favoriscono la propagazione. Famigliari dei detenuti: diffusione del virus dovuta a sovraffollamento e scarsa igiene.

Papa: chi vuole essere il primo, anche nella Chiesa, sia il servitore di tutti

''Chi è il più importante nella Chiesa? Il Papa, i vescovi, i monsignori, i cardinali, i parroci delle parrocchie più belle, i presidenti delle associazioni laicali? No! Il più grande nella Chiesa è quello che si fa servitore di tutti, quello che serve tutti, non che ha più titoli''

Coronavirus, il 95% guarisce

"Le mascherine di protezione non servono alle persone sane", aggiunge l’esponente dell’OMS riferendosi alle tante persone che pensano di proteggersi così dal coronavirus.

IL VICE MINISTRO DEL RE A NOUAKCHOTT: ITALIA PER LA SICUREZZA E LO SVILUPPO NEL SAHEL

Il Vice Ministro degli esteri Emanuela Del Re ha partecipato a Nouakchott, in Mauritania, alla prima Assemblea Generale dell’Alleanza Sahel, organizzazione che sostiene i Paesi del G5 Sahel nei loro obiettivi di sviluppo, di cui l’Italia è membro. Del Re è altresì intervenuta al Vertice dei Capi di Stato G5.

L’ambiguità europea di fronte a Viktor Orbán

L’ultimo rapporto annuale dell’ong Freedom House definisce l’Ungheria – dove negli ultimi dieci anni un regime autoritario competitivo ha sostituito la democrazia liberale

La Cina combatte il ‘virus’ dell’informazione indipendente sull’epidemia

Si allunga la lista di persone messe ''in isolamento'' e arrestate perché si interessano alla situazione degli infetti dal coronavirus: il giornalista e avvocato Chen Qiushi; il professore di filosofia Zhou Xuanyi; l’attivista Guo Quan. E poi i dottori: il “martire” Li Wenliang; Xie Linka del Centro tumori dell’Union Hospital; Liu Wen, del dipartimento di neurologia dell’ospedale della Croce Rossa. Dubbi sull’operato dell’Oms, che non chiede verifiche autonome. I silenzi dei Paesi occidentali, che isolano Pechino, ma la lasciano fare.

Israele colpisce obiettivi della Jihad islamica in Siria e a Gaza

Nella notte una serie di raid aerei hanno interessato la periferia meridionale di Damasco. Ieri gli attacchi si sono concentrati su ''decine'' di obiettivi nella Striscia, dove si registrano almeno quattro feriti. Il nuovo focolaio di tensione innescato dall’uccisione di un membro del gruppo lungo il confine.

ITALIANI BLOCCATI A MAURITIUS

È di questa mattina la comunicazione ai soci fatta da Astoi – associazione che riunisce agenzie e tour operator - che la Repubblica di Mauritius ha adottato la decisione di non far sbarcare una quarantina di viaggiatori provenienti dalle regioni Lombardia e Veneto a bordo del volo Alitalia arrivato nella mattina del 24 febbraio nel Paes

Xi sapeva dell'epidemia già dal 7 gennaio

Il presidente cinese aveva dato le prime disposizioni sul contenimento del contagio pochi giorni dopo la diffusione del coronavirus a Wuhan. Al via l'evacuazione degli americani sulla Diamond Princess; il governo lavora al rimpatrio degli italiani. Prima vittima a Taiwan. Il bilancio supera i 1.600 morti. Le autorità dello Hubei chiedono ai 60 milioni di cittadini di restare a casa
Petizioni online
Sondaggi online