Sabato, 26 settembre 2020 - ore 22.21

(Video) Cremona Carlo Cottarelli demolisce il contratto LEGA-M5S : ‘ Puntano a farci uscire dall’euro’

Lo scorso sabato 19 maggio, in sala Zanoni a Cremona, organizzato dal Forum delle idee si è svolto l’incontro con il dott. Carlo Cottarelli sul tema ‘Debito pubblico e riforme’.

| Scritto da Redazione
(Video) Cremona Carlo Cottarelli demolisce il contratto  LEGA-M5S : ‘ Puntano a farci uscire dall’euro’ (Video) Cremona Carlo Cottarelli demolisce il contratto  LEGA-M5S : ‘ Puntano a farci uscire dall’euro’ (Video) Cremona Carlo Cottarelli demolisce il contratto  LEGA-M5S : ‘ Puntano a farci uscire dall’euro’


Cremona Carlo Cottarelli demolisce il contratto  LEGA-M5S : ‘ Puntano a farci uscire dall’euro’

Lo scorso sabato 19 maggio, in sala Zanoni a Cremona, organizzato dal Forum delle idee  si è svolto l’incontro con il dott. Carlo Cottarelli sul tema ‘Debito pubblico e riforme’.

Una sala al completo e molto attenta ha seguito i vari interventi in risposta alle domande poste  dagli studenti universitari Paolo Foglia e Matteo Lodigiani.

Le domande, in ragione dell’attualità si sono concentrate  sul contratto LEGA-M5S a base del prossimo accordo di governo.

Cottarelli, che si è autodefinito ‘predicatore’, ha con grande competenza illustrato  come questo programma o contratto si basi su promesse irrealizzabili e che hanno costi insopportabili per la nostra economia. Non vi sono indicazioni di come ricercare le risorse se non la scelta chiara di realizzare tali proposte aumentando il debito pubblico.

Ed è il debito pubblico il problema dei problemi dell’Italia. Se non si aggredisce questo si rischia il default con conseguenze catastrofiche per l’economia del paese.

La Flat Tax favorirà i ricchi e non i poveri e la classe media ed in ogni caso la filosofia del contratto è chiara: andare a rompere  con l’Europa ( individuata la responsabile di tutti mali) e portare l’Italia fuori dall’euro- battendo moneta- con conseguenza catastrofiche sia sul piano sociale che economico.

Chi è Carlo Cottarelli

Per anni al Fondo Monetario Internazionale, poi nominato dal Governo Letta Commissario straordinario per la revisione della spesa pubblica, attualmente è direttore dell’Osservatorio Conti Pubblici dell’Università cattolica e Visiting professor all’Università Bocconi di Milano.

Grazie alla sua esperienza, maturata dopo aver lavorato per molti anni come dirigente (dal 1988 al 2013) presso il Fondo Monetario Internazionale, nel Novembre 2013 viene nominato dal Governo Letta Commissario straordinario per la Revisione della spesa pubblica.

Le sue idee, a tratti quasi rivoluzionarie, se pensate ad un contesto socio-culturale come quello in uso nel nostro Paese, sono confluite in alcuni libri editi da Feltrinelli: “La lista della spesa. La verità sulla spesa pubblica italiana e su come si può tagliare” (2015), “Il macigno. Perché il debito pubblico ci schiaccia e come si fa a liberarsene” (2016) e “I sette peccati capitali dell’economia italiana” (2018).

L' incontro è stato introdotto e moderato dai giovani del Forum delle Idee ed organizzato in cooperazione con  il Movimento Federalista Europeo (MFE).

Nella foto da sx Paolo Foglia,Carlo Cottarelli e Matteo Lodigiani.Seguirà a breve la pubblicazione del video della giornata.

2418 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online