Sabato, 03 dicembre 2022 - ore 06.35

Vivere a Milano: consigli utili per chi decide di trasferirsi

Se ci si sta trasferendo a Milano per lavoro, ci sono alcune cose da mettere in conto.

| Scritto da Redazione
Vivere a Milano: consigli utili per chi decide di trasferirsi

Il capoluogo lombardo è una delle città più belle e alla moda d'Europa, ma può anche essere costosa e complicata, soprattutto se non si è abituati ai suoi ritmi. Per questo motivo, oggi vedremo insieme alcuni consigli per rendere il trasferimento un po' più semplice, e per ammorbidire un impatto che per certi versi può spiazzare.

Come e dove trovare una casa a Milano?

Il primo problema che si incontra di solito è quello di trovare un appartamento. A differenza di altre città italiane, il mercato immobiliare di Milano è piuttosto attivo, sia per chi vuole acquistare sia per chi vuole affittare. E questo non sorprende, visto l'alto numero di persone che ogni anno si trasferiscono in città per lavoro o per studio.

Per quel che riguarda la prima opzione, è bene sottolineare che online si trovano diverse case in vendita a Milano, con la possibilità di ordinarle modificando alcuni filtri. In questo modo sarà possibile individuare velocemente la tipologia di immobile che si sta cercando. Fra le zone migliori nelle quali vivere troviamo Brera, i Navigli e altri quartieri come Isola e Porta Romana. Se si cerca un appartamento in affitto, invece, è meglio rivolgersi ad un'agenzia immobiliare o cercare gli annunci su siti web specifici.

Godersi la movida milanese

Milano è una città notturna, che non dorme mai e che sa sempre come offrire divertimento per tutti i gusti, sia per i giovani sia per le persone più grandi. Ovviamente un must della movida milanese è il famoso aperitivo: un momento quasi sacro, non solo per i giovani, che permette di socializzare gustando un drink e qualche finger food. Sono molti i luoghi in cui è possibile gustare un buon aperitivo a Milano, ma nessuno di essi batte i Navigli, una zona ricca di bar e locali sempre vivaci, perfetti per passare il tempo con gli amici.

Occhio alle spese: Milano costa

Come abbiamo anticipato, Milano è una città costosa, soprattutto se si proviene dal centro e dal sud-Italia, dove i prezzi sono decisamente più contenuti. Oltre all'elevato costo degli affitti, che in alcune zone possono arrivare fino a 2.000 euro al mese, anche i prezzi dei beni di prima necessità come il cibo e i trasporti sono piuttosto elevati. Per questo motivo, è sempre il caso di fare molta attenzione al portafoglio, e di programmare con cura le spese, creando un bilancio in Excel e cercando di risparmiare il più possibile.

Voto eccellente per i mezzi pubblici

Fortunatamente, il sistema dei trasporti pubblici di Milano è uno dei migliori in Italia, e questo può aiutare molto. Soprattutto se si vive fuori dal centro città e se si desidera muoversi in totale indipendenza senza un'automobile. La metropolitana, ad esempio, è molto efficiente e con le sue 4 linee (con la quinta in costruzione) copre quasi tutta la città. Inoltre, ci sono anche gli autobus e i tram che completano il pacchetto.

335 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria