Venerdì, 24 gennaio 2020 - ore 12.32

A Cremona: sicurezza edifici scolastici e riqualificazione immobili ERP, prosegue l'impegno del comune

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione sul fronte della sicurezza degli edifici scolastici e della riqualificazione degli immobili ERP di proprietà del Comune.

| Scritto da Redazione
 A Cremona: sicurezza edifici scolastici e riqualificazione immobili ERP, prosegue l'impegno del comune

 A Cremona: sicurezza edifici scolastici e riqualificazione immobili ERP, prosegue l'impegno del comune

Nella seduta odierna la Giunta, su proposta dell’Assessore al Territorio e Patrimonio Andrea Virgilio, ha infatti approvato una serie di progetti di adeguamento antincendio che riguardano le scuole primarie “Capra – Plasio” e “Manzoni” e la scuola secondaria di primo grado "Virgilio", nonché la riqualificazione e l’efficientamento energetico di sei immobili E.R.P. in via Allende e in via Caudana (quartiere S. Felice).

Grazie all’approvazione di tali progetti sarà possibile prestare istanza di contributo su specifici bandi della Regione Lombardia: la programmazione degli interventi è infatti indispensabile per la ricerca di finanziamenti, metodo questo che ha già portato risultati concreti.

Per quanto riguarda le scuole, già dotate di presidi e impianti antincendio, i progetti riguardano l’adeguamento parziale alla nuova normativa in materia così da ottenere il relativo certificato di adeguamento. In questo caso il costo complessivo è di poco superiore ai 300mila euro.

Per la riqualificazione e l'efficentamento energetico sono interessati gli edifici di Ediliza Residenziale Popolare che si trovano ai numeri 1, 3 e 5 di via Allende e quelli ai civici 2, 4 e 6 di via Caudana. I progetti prevedono la sostituzione dei serramenti, la posa di un cappotto isolante e la manutenzione delle coperture. Previsto inoltre il rifacimento delle dorsali dell’acqua sanitaria e di quelle del gas: considerando che le sei palazzine sono state realizzate negli anni settanta le opere in programma permetteranno di evitare futuri interventi che andrebbero a interessare il nuovo rivestimento isolante. Il costo complessivo è di quasi due milioni di euro.

Tutti gli interventi rientrano nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2018 – 2020.

442 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online