Sabato, 15 maggio 2021 - ore 11.01

Abbiamo bisogno di abbracciarci. Passeremo un Natale senza abbracci | Maurizio Cazzaniga

Però l’essere umano ha bisogno di sentire il calore fisico dell’altro per sconfiggere la solitudine, l’abbandono, l’essere scordato. Abbracciarsi è un gesto che tiene uniti. Bello da fare e da ricevere. Il Covid lo impedisce. Separa

| Scritto da Redazione
Abbiamo bisogno di abbracciarci.  Passeremo un Natale senza abbracci | Maurizio Cazzaniga Abbiamo bisogno di abbracciarci.  Passeremo un Natale senza abbracci | Maurizio Cazzaniga Abbiamo bisogno di abbracciarci.  Passeremo un Natale senza abbracci | Maurizio Cazzaniga

Abbiamo bisogno di abbracciarci.  Passeremo un Natale senza abbracci | Maurizio Cazzaniga

Però l’essere umano ha bisogno di sentire il calore fisico dell’altro per sconfiggere la solitudine, l’abbandono, l’essere scordato.  Abbracciarsi è un gesto che tiene uniti. Bello da fare e da ricevere. Il Covid lo impedisce. Separa.

Ma le linee di congiunzione, quelle salde come catene, restano indissolubili.

Noi di Punto a Capo da due anni abbiamo instaurato un legame forte con la Tanzania e in particolare con la Diocesi di Kigoma, ben rappresentata dal Vescovo Mlola, e con loro stiamo sviluppando un progetto, che ha avuto bisogno dell’abbraccio di molti di voi, cari amici, e che ha permesso il concretizzarsi di aiuti alla Scuola di Janda e all’Ospedale di Kasulu.

Dieci studenti liceali e sette partecipanti al corso di infermieri hanno ottenuto una borsa di studio che permette loro di procedere negli studi che altrimenti avrebbero dovuto interrompere.

L’acqua: abbiamo scavato un pozzo che ha fatto sgorgare questa essenziale fonte di vita e permette acqua potabile a 500 persone che non devono giornalmente recarsi al fiume, distante chilometri, per procurarsela. (Grazie Renata e Bruno).

Una meravigliosa famiglia rinuncia ai reciproci regali natalizi e ci ha permesso di comprare 32 zainetti e 15 materassi per gli orfani del Sanganigwa Children’s Home.

Ma nel 2020 abbiamo guardato anche al nostro territorio: con la Caritas di Cabiate e Lurago Marinone abbiamo contribuito a fornire pacchi alimentari a famiglie in difficoltà economiche. 

I corsi di Italiano, in collaborazione con l’associazione “ La Tenda” di Milano, hanno dato la possibilità a 25 immigrati di affrontare l’esame A2 sulla conoscenza della nostra lingua che, con il suo superamento, permette la richiesta del permesso di soggiorno.

E’ bello vedere su un tavolo materializzarsi la solidarietà come valore, sotto forma  di un pane, il profumo di un frutto, la profondità di un libro.

Un anno difficile. Con paure, ansie. Prospettive incerte.

Restiamo fedeli a noi stessi, a quello in cui crediamo. Non dobbiamo perdere la capacità di immaginare.

Vi auguro un Buon Natale e un 2021 pieno di abbracci.

Maurizio Cazzaniga

Ps: il prossimo anno ho intenzione di recarmi a Kigoma, sempre se sarà possibile.

Ho un pensiero.

"Ladislao, ma perchè sei così magro? Sembri un palo della luce" gli dico come presa in giro. "Maurizio - mi dice rabbuiandosi, seduto su una sgangherata sedia nel negozio di oggetti sacri della Diocesi di Kigoma- ho una famiglia numerosa. In casa con me ci sono mia madre, due vecchie zie e una sorella con un figlio piccolo. Lavoro solo io e con questo lavoro guadagno 125 euro al mese. Abbiamo poco da mangiare, solo ugali e qualche frutto. Penso di avere anche la malaria". Ma è sereno e quando parla di calcio sa tutto. Come delle cose di Dio e della religione cattolica.

 

Ha gli occhi scavati. Davvero magro. La domenica accompagna e assiste i ragazzi della Parrocchia che disputano partite di calcio su prati alla periferia, dove pascolano anche le mucche. Quando sono a Kigoma vado anch'io tutte le domeniche e con lui, in questi due anni, ho instaurato una "linea di congiunzione". Lo sento semplice, umano, disponibile, corretto.

Voglio aiutarlo.

Se vuoi anche tu fargli un regalo, fai un bonifico,  utilizzando l'IBAN di Punto a Capo, www.puntoacapoassociazione.org  e metti come causale " Per Ladislao". Quando sarò a Kigoma ti farò sapere che cosa ho fatto con la tua donazione, ma sarà sicuramente del bene......

IBAN: IT46K 03069 096061 000 000 72498

 

 

481 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online