Martedì, 23 luglio 2024 - ore 20.51

Apertura notturna Museo Civico di Crema e del Cremasco sabato 23 settembre

Giornate Europee del Patrimonio 2023 apertura notturna straordinaria sabato 23 settembre dalle ore 21:00 alle ore 24:00.

| Scritto da Redazione
Apertura notturna  Museo Civico di Crema e del Cremasco sabato 23 settembre

Apertura notturna e visita guidata al Museo Civico di Crema e del Cremasco sabato 23 settembre

Giornate Europee del Patrimonio 2023

Anche per il 2023 il Museo Civico di Crema e del Cremasco aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio proponendo un’apertura notturna straordinaria sabato 23 settembre dalle ore 21:00 alle ore 24:00. Come sempre l’ingresso sarà gratuito, inoltre per i visitatori sarà possibile partecipare a una visita guidata, anch’essa gratuita, alle ore 21:30 dove il curatore del Museo Alessandro Barbieri e lo storico dell’arte Edoardo Fontana accompagneranno i presenti alla scoperta delle collezioni museali ponendo l’accento sulle opere che hanno trovato spazio nei nuovi allestimenti predisposti nel corso degli ultimi mesi. In particolare verrà data visibilità a due dipinti provenienti dalla collezione Stramezzi, l’Annunciazione con san Girolamo penitente di Vincenzo Foppa e Sant’Anna, la Vergine e il Bambino con l’agnellino (Sant’Anna Metterza) copia da Leonardo da Vinci di un pittore anonimo. Nella sezione 800-900 il focus sarà puntato sul bassorilievo I genitori (Il dolore), calco di un bozzetto preparatorio per una delle facciate dell’Edicola Toscanini (1909-1911) del Cimitero Monumentale di Milano, opera dello scultore Leonardo Bistolfi.

La prenotazione alla visita guidata gratuita è obbligatoria e va effettuata inviando una mail a museo@comune.crema.cr.it entro la mattinata di venerdì 22 settembre.

Grazie alla collaborazione dei Volontari del Touring Club delegazione di Crema saranno visitabili anche la Casa Cremasca e la Sala Pietro da Cemmo.

 Le Giornate Europee del Patrimonio (GEP) sono un’iniziativa promossa, a partire dal 1991, dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le nazioni europee.

Per l’edizione 2023 il tema italiano scelto è “Patrimonio InVita” che riprende lo slogan europeo “Living Heritage”, scelto dal Consiglio d’Europa e condiviso dai Paesi aderenti alla manifestazione, e invita a riflettere sul patrimonio culturale immateriale inteso come sinonimo di patrimonio “vivo”.

 Il fine settimana dedicato alle Giornate Europee del Patrimonio, oltre all’iniziativa programmata per sabato sera al Museo, vedrà una serie di eventi che movimenteranno il Centro Culturale Sant’Agostino. Giovedì 21 settembre a partire dalle ore 19:00 presso il Bar Museo si svolgerà l’evento di Winifred Centro d’Innovazione culturale Visioni, corsi e laboratori per il 2023/2024 nel quale saranno presentate le attività di Winifred per l'autunno/inverno e saranno proiettate le cinque puntate della serie video “Enterprise Volume II. Winifred Edition. Esplorando le galassie dell'arte” realizzata da Pantacon per Winifred, con gli artisti Andrea Bocca, Maria Cristina Cavagnoli, Irene Fioretti, Simone Mizzotti e Stefano Ogliari Badessi. L’evento è in collaborazione con il Bar Museo e lo sponsor tecnico Piccolo Factotum.

Venerdì 22 settembre alle ore 19:30 andrà in scena un aperitivo musicale al Bar Museo con il duo bresciano dei Rock Blues.

Per finire, domenica 24 settembre a partire dalle ore 08:30 sino alle ore 20:00 presso le sale e i chiostri del Centro Culturale Sant’Agostino all’interno dell’evento patrocinato dal Comune di Crema MENTE, CORPO, SPIRITO a cura dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, sede di Crema, sarà possibile partecipare a una serie

485 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online