Lunedì, 24 giugno 2024 - ore 05.10

ASST CREMONA LA VITA ON LINE LE DIPENDENZE DIGITALI NELL'ADOLESCENZA

UN CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AI LAVORI

| Scritto da Redazione
ASST CREMONA LA VITA ON LINE LE DIPENDENZE DIGITALI NELL'ADOLESCENZA ASST CREMONA LA VITA ON LINE LE DIPENDENZE DIGITALI NELL'ADOLESCENZA

ASST CREMONA LA VITA ON LINE LE DIPENDENZE DIGITALI NELL'ADOLESCENZA UN CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AI LAVORI

Cosa accade quando intranet diventa irrinunciabile?  Il superamento di ogni confine, compreso quello del corpo, è realtà o illusione?

Fra cyberspazio e gioco d’azzardo, tre esperti a confronto.

 “Adolescenza, cyberspazio e azzardo” è il titolo del corso organizzato dal Servizio Dipendenze dell'Asst di Cremona e si terrà nelle giornate di venerdì 31 maggio e 7 giugno 2024 dalle 8.30 alle 14, nella Sala Spinelli in via sant’Antonio del fuoco 9/a a Cremona. L’incontro rientra nell’ambito del Piano dedicato al Gioco d’Azzardo Patologico (GAP) coordinato da ATS Val Padana.

L’obiettivo delle due giornate di formazione è migliorare la conoscenza delle dinamiche psicologiche e relazionali tipiche della fase adolescenziale, comprendendo come queste possano trovare espressioni nei comportamenti dei giovani adulti e degli adolescenti verso l'utilizzo delle tecnologie digitali e di intranet. 

LA POSSIBILITÀ DI SUPERARE I CONFINI

Come spiega il responsabile scientifico Antonino Gallo (Psicologo e Psicoanalista della Società Psicoanalitica Italiana S.P.I. del Servizio Dipendenze dell'ASST Cremona), «L’adolescenza rappresenta un’importante sfida narcisistica, alla fine della quale si può ottenere un’identità stabile oppure il naufragio del senso di sé. L’illusione di poter superare ogni confine, compreso quello corporeo, ha reso internet un irrinunciabile strumento polifunzionale. La rete offre amplificazione, illusione, modulazione, definizione di sé, socializzazione, isolamento, ambiguità e molto altro ancora. Per tale ragione, la rivoluzione digitale è entrata in modo massiccio e prorompente nella relazione con gli adolescenti».

«È necessario – continua Antonino Gallo – avvicinarsi a questi nuovi ed imprevedibili mondi e strumenti con maggiore umiltà, accantonando disprezzo e ambiguità. È fondamentale che gli adulti comprendano il significato che i giovani attribuiscono a questi mezzi. Le generalizzazioni e la tendenza massificare al ribasso rappresentano uno dei pericoli maggiori: allontanarsi dal mondo adolescenziale, negando ai giovani il riconoscimento di cui hanno tanto bisogno».

PROGRAMMA DEL CORSO

  • 31/05/2024 ore 8.30

Cyber space oddity: la rivoluzione antropologica del web e le strutture psichiche profonde

Intervento di: Cordioli Anna (Psicoanalista, membro associato della Società Psicoanalitica Italiana S.P.I. e dell'International Psychoanalityc Association I.P.A.) e Manigrasso Tiziana (Psicoterapeuta esperta in new addiction)

  • 07/06/2024ore 8.30

L’incontro tra adulto e adolescente nei servizi: quali sono gli aspetti individuali, di gruppo e quali le possibilità educativo-terapeutiche

Intervento di: Moroni Angelo (Psicoanalista, membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana S.P.I. e dell'International Psychoanalityc Association I.P.A.)

 A CHI E RIVOLTO

Il corso è rivolto a psichiatri, neuropsichiatri infantili, pediatri, psicologi, infermieri, educatori professionali, tecnici della riabilitazione psichiatrica assistenti sociali e assistenti sanitari.

 COME PARTECIPARE

Per registrarsi è necessario collegarsi al portale Formazione di Sigma Paghe (https://formazione.sigmapaghe.com/), eseguire il login, consultare il catalogo

corsi/iscrizioni dell’azienda, cercare l’evento ed iscriversi.

In allegato: locandina del corso, fotografia del dottor Antonino Gallo (responsabile scientifico del corso) e una fotografia da www.canva.com

1° foto: Antonino Gallo

2° foto :Adolescenza cyberspazio azzardo

 

 

220 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online