Lunedì, 10 agosto 2020 - ore 18.25

ASST Salute Mentale Supporto tra pari, assegnate le borse di studio agli (esp)perti

Allo scopo di valorizzare il corso formativo “Diventare Esperto in Supporto tra Pari”, si è svolta oggi la cerimonia di consegna delle borse di studio ai partecipanti che hanno portato a termine il percorso. Borsa di studio che intende essere segno di riconoscimento all’impegno e alla possibilità di mettere la loro esperienza di malattia a disposizione di altre persone.

| Scritto da Redazione
ASST Salute Mentale Supporto tra pari, assegnate le borse di studio agli (esp)perti

Il corso ha visto, infatti, il coinvolgimento di chi in passato ha sofferto di un disturbo di salute mentale importante e ora si trova in una fase avanzata di recovery (di recupero). L’esperienza personale – di vita e malattia – diventa così un valore da condividere con gli altri e si trasforma in aiuto concreto per chi in questo momento sta ancora affrontando il percorso di guarigione. “Quello degli ESP – ha spiegato Camillo Rossi - è un approccio importante e culturalmente rivoluzionario, che rappresenta un’azione concreta per il benessere della persona contro lo stigma e l’emarginazione: la malattia non è più qualcosa da nascondere, di cui vergognarsi, ma diventa elemento di scambio e relazione”.

Molti gli operatori che stamattina hanno preso parte all’incontro insieme a Paola Mosa (Direttore Socio Sanitario dell’ASST di Cremona), Pasquale De Luca (Direttore dell’Unità Operativa di Psichiatria di Cremona) e Giancarlo Bosio nelle vesti di Consigliere della Fondazione Città di Cremona che ha finanziato le borse di studio; incontro che si è rilevato occasione di confronto sulla bontà della strada intrapresa, ossia quella di un “fare insieme”.

L’iniziativa è stata promossa da: Centro Psico Sociale di Cremona, insieme all’Associazione Come Together e con il sostegno economico della Fondazione Città di Cremona.

792 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online