Lunedì, 01 giugno 2020 - ore 21.42

Campagna Amica domenica 26 gennaio a Rivolta d’Adda

Con i prodotti degli agricoltori e i vademecum dedicati ai cibi di stagione, alleati della salute.

| Scritto da Redazione
Campagna Amica domenica 26 gennaio a Rivolta d’Adda

Cremona, 23 gennaio 2020 - Prende avvio domenica 26 gennaio il nuovo anno – nel segno del vero made in Italy, garantito dagli agricoltori – al mercato di Campagna Amica a Rivolta d’Adda. Per i buongustai e per tutti gli appassionati dei prodotti tipici l’appuntamento è domenica in piazza Vittorio Emanuele II, a pochi passi dalla chiesa parrocchiale, dalle ore 8 alle 12. Ci saranno i cibi frutto del lavoro delle aziende agricole del territorio (dai formaggi ai salumi, dai prodotti di bufala al riso, dal vino all’ortofrutta di stagione) e ci sarà uno spazio nel quale approfondire la conoscenza delle proprietà dei prodotti di stagione, alla scoperta dei cibi alleati della salute nei mesi più freddi. Le schede “A tutta vitamina C”, “la dieta anti-gelo”, “Gennaio, la spesa per mantenersi in salute”, insieme ai vademecum realizzati grazie ai consigli del nutrizionista, con approfondimenti dedicati ai prodotti di stagione,  saranno occasione per soffermarsi a riflettere sul valore della scelta di un’alimentazione sana, a km zero, dall’origine certa. Se il mese di gennaio è simbolo di malanni e raffreddori – sottolinea Coldiretti Cremona –  la natura ci regala in questo periodo dell’anno prodotti che rafforzano le difese immunitarie e aiutano il corpo a mantenersi in salute.

“Siamo felici di aprire un nuovo anno al mercato di Campagna Amica a Rivolta d’Adda, dove saremo presenti ogni seconda e quarta domenica del mese. Nell’occasione distribuiremo i calendari con gli appuntamenti del 2020 – sottolineano gli agricoltori di Campagna Amica –. Inauguriamo, con entusiasmo ed energia,  un nuovo anno d’incontro con i cittadini di Rivolta d’Adda, che sempre ci accolgono con amicizia e fiducia”.

“Il mercato di Campagna Amica è il luogo ideale di incontro tra gli interessi degli agricoltori e quelli dei cittadini – proseguono gli agricoltori – uniti nella passione per il nostro territorio, le nostre tradizioni, i nostri sapori. Domenica aspettiamo tutti gli appassionati del vero made in Italy”.

 

344 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online