Giovedì, 20 febbraio 2020 - ore 12.38

Concorso di corti D.E. S.I.C.A. 11 di Cremonapalloza, venerdì la finale al Filo

Delle 30 squadre iscritte, 28 hanno consegnato un cortometraggio. 22 i corti in concorso

| Scritto da Redazione
Concorso di corti D.E. S.I.C.A. 11 di Cremonapalloza, venerdì la finale al Filo

30 squadre iscritte, 28 cortometraggi consegnati, 22 di questi in concorso. Il D.E. S.I.C.A., acronimo di Daylong Emergent Showbiz Initiative Cremonapalloza Award, l’unico e originale concorso di cortometraggi a tema in 24 ore, ideato e realizzato fin dal 2006 dall’Associazione Cremonapalloza e giunto nel 2016 all’undicesima edizione, si conclude venerdì sera al Cinema Filo con il gala di proiezione e premiazione. Sono ancora disponibili posti in sala. È la prima volta che la serata finale viene ospitata dal Filo: Cremonapalloza ringrazia Luca Beltrami e Giovanni Schintu per la disponibilità.

La giuria premierà il miglior cortometraggio, la miglior interpretazione, la miglior sceneggiatura, il miglior montaggio e assegnerà eventuali altre menzioni, a propria discrezione. Come di consueto, è previsto il premio del pubblico; ci sarà spazio anche per una particolare premiazione a sorpresa.

Della giuria fanno parte: Isabella Aldovini, attrice di teatro, televisione e cinema, che ha lavorato con il Maestro Pupi Avati; Andrea Cisi, scrittore, amico di Cremonapalloza dalla nascita del sito; lo stesso Schintu, Segretario dell’Asssociazione di cultura cinematografica Antani e gestore del Cinema Filo; e quattro membri di Amenic Cinema, circolo di cultura cinematografica di Crema che aderisce alla Federazione Italiana dei Circoli del Cinema (FICC), ovvero Sara Caffi, Moreno Comotti, Denise Faciocchi e Antonio Sarti.

La traccia, valida per tutte le squadre, era stata comunicata dalla commissione organizzatrice alle 21:00 di venerdì 20 maggio presso la sede dell’Associazione Cremonapalloza, a Cremona (Via Gioconda, 3) e sul sito www.cremonapalloza.org. La consegna del cortometraggio completo doveva avvenire entro e non oltre le 21:00 di sabato 21 maggio, sempre presso la sede associativa di Via Gioconda, 3 (oppure inviando il cortometraggio via web).

Il D.E. S.I.C.A. è un evento assolutamente unico nel suo genere: è l’unico concorso al mondo in cui i cortometraggi devono essere realizzati in sole 24 ore. Ideato dagli utenti del forum di Cremonapalloza, al concorso può partecipare qualunque gruppo di persone che, condividendo una telecamera, idee, competenze, spazi e passione lavorino insieme per 24 ore alla realizzazione di un’opera compiuta. «Il concorso è dinamico, anzi adrenalinico, socializzante, fresco, positivo e intrinsecamente giovane», spiegano gli organizzatori, «al di là dell’età dei partecipanti, che sono coinvolti in un ambito espressivo, quello cinematografico, normalmente precluso all’espressione personale per mancanza di spazi e visibilità, ma che in questa occasione diventa alla portata di tutti, mettendo sullo stesso piano professionisti, dilettanti e chi maneggia per la prima volta una telecamera o un cellulare con l’intento di realizzare un film».

Nata come gruppo informale e community sul sito www.cremonapalloza.org già dal 2002, e costituitasi ufficialmente nel 2006, l’Associazione Cremonapalloza intende diffondere la cultura locale, con particolare attenzione alle attività espressive degli associati e degli iscritti al portale internet dell’Associazione, nonché agli eventi legati al territorio. In 14 anni di attività, Cremonapalloza ha organizzato concerti, dibattiti, mostre, proiezioni cinematografiche, manifestazioni sportive e attività ludiche ed enogastronomiche. Tra le iniziative più conosciute e longeve, che si ripresentano a cadenza annuale, si possono citare il Cremonapalloza Rock Fest, concerto con gruppi locali e non, che si è svolto per dieci edizioni (dal 2005 al 2014) e, appunto, il D.E. S.I.C.A., concorso di cortometraggi a tema in 24 ore.

717 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Cremona Al Ponchielli   L’Heure espagnole di Maurice Ravel e Gianni Schicchi di Giacomo Puccini il 17 e 19 gennaio 2020

Cremona Al Ponchielli L’Heure espagnole di Maurice Ravel e Gianni Schicchi di Giacomo Puccini il 17 e 19 gennaio 2020

La Stagione d’Opera 2019.20 del Teatro Ponchielli si chiude con l’effervescente dittico composto da L’Heure espagnole di Maurice Ravel e Gianni Schicchi di Giacomo Puccini. I due capolavori del repertorio comico del Novecento andranno in scena venerdì 17 gennaio (ore 20.30) e domenica 19 gennaio (ore 15.30), per la regia di Carmelo Rifici direttore artistico di LuganinScena e la direzione d’orchestra di Sergio Alapont, uno dei direttori di spicco della sua generazione.