Domenica, 25 ottobre 2020 - ore 02.27

Conducente italiano arrestato a Bratislava per guida in stato di ebbrezza

L’esame del “palloncino” ha consentito di rilevare un tasso alcolemico di 3,71 parti per mille di alcol nel sangue

| Scritto da Redazione
Conducente italiano arrestato a Bratislava per guida in stato di ebbrezza

L’esame del “palloncino” ha consentito di rilevare un tasso alcolemico di 3,71 parti per mille di alcol nel sangue, vale a dire uno stato di ebbrezza accentuato, fatto che ha provocato l’immediata detenzione dell’uomo e il ritiro della patente. Il funzionario di polizia incaricato ha dato avvio a un procedimento penale per il reato di minaccia generale sotto l’influenza di una sostanza che crea dipendenza, oltre a proporre al giudice il sequestro dell’auto. Nel video messo online dal dipartimento della polizia regionale di Bratislava, che mostra l’azione degli agenti sull’autostrada, viene mostrata una immagine dalla portiera dell’auto in cui appaiono un paio di lattine di birra vuote.

In Slovacchia, lo ricordiamo, vige da sempre la cosiddetta “tolleranza zero”, vale a dire “zero per mille” e non è consentito bere nemmeno un goccio di vino o birra prima di mettersi al volante.

 

 

 

Fonte buongiornoslovacchia

227 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online