Sabato, 29 gennaio 2022 - ore 05.15

Confronto vero alla tavola rotonda "Quali scelte per rilanciare il lavoro?". Video

| Scritto da Redazione
Confronto vero alla tavola rotonda

De Maria (cisl),Palmieri(Cgil),Reali (Uil), On Pizzetti e Sen.ce Fontana si sono confrontati in modo vero sul temi oggetto della trattativa parti sociali -Governo Monti sul mercato del lavoro.
I parlamentari Cremonesi del PD hanno mostrato molto interesse alle proposte che unitariamente sono state avanzate da Cgil-Cisl-Uil. Sono emerse divergenze e convergenze anche sull'art.18. I parlamentari del PD hanno però invitato e sollecitato i sindacati confederali ad osare di più. Il mercato del lavoro va comunque  riformato tenendo fermo l'obiettivo e cioè quello dell'aumento dell'occupazione  e della diminuzione della precarietà dei posti di lavoro.
Il nodo appare questo. Insomma serve un confronto vero anche sul piano politico. Secondo Pizzetti il Governo Monti, sul quale ha evidenziato luci ed ombre, non può modificare il mercato del lavoro senza un accordo fra le parti sociali.
Se si presentasse in parlamento senza una intesa Monti non avrebbe la maggioranza per approvare la riforma ( facendo così intendere che il PD non sarebbe disponibile al voto di una legge che non veda l'accordo con il mondo del lavoro).
La Sen.ce Fontana ha evidenziato che l'art.18 si può comunque migliorare facendo in modo che i tempi delle causa da lavoro si riducano drasticamente nel tempo.
De Maria ( Cisl) ha ribadito la contrarietà del sindacato ha modificare l'art.18 in quanto  metterebbe a rischio l'intero impianto dei diritti dei lavoratori.
Reali (uil) ha sostenuto che oggi non esiste alternativa all'attuale sistema di meccanismi di tutela quali la cassa integrazione e la mobilità. Il problema esiste ma va affrontato con una visione ampia.
Palmieri (cgil) si è soffermato sui contenuti di iniquità  dei provvedimenti assunti dal Governo Monti e sulla necessità di migliora alcuni aspetti che pesano sul tessuto sociale del paese pensonati e giovani in particolare.

Alla tavola Rotonda "Quali scelte per rilanciare il lavoro?" che si è svolta lo scorso
Venerdì 3 febbraio (c/o la cisl di Cremona) hanno partecipato
Giuseppe De Maria (seg. gen. Cisl Cremona)
Sen. Cinzia Fontana (Pd)
Guglielmo Reali (Uil)
Mimmo Palmieri ( seg. gen. Cgil Cremona)
On. Luciano Pizzetti (Pd)

Era annunciato come intervistatore Fabrizio Loffi ( vice direttore di Cronaca) ceh non ha potuto essere presente per una influenza.

La tavola rotonda è stata coordinata da Gian Carlo Storti di www.welfarecremona.it

Foto da sinistra: De Maria,Palmier,Reali,Fontana,Pizzetti, Storti ( fotina)

Cremona  3 febbraio 2012

 

Di seguito alcuni spezzoni degli interventi dei partecipanti.

Quali scelte per rilanciare il lavoro? Parla Giuseppe De Maria (Cisl)

Quali scelte per rilanciare il lavoro? Parla  Cinzia Fontana (Pd) -1° parte

 

Quali scelte per rilanciare il lavoro? Parla  Cinzia Fontana (Pd) - 2° parte

Quali scelte per rilanciare il lavoro? Parla  Guglielmo Reali (Uil)

Quali scelte per rilanciare il lavoro? Parla  Mimmo Palmieri (Cgil)

Quali scelte per rilanciare il lavoro? Parla  Luciano Pizzetti (Pd) -1° Parte

 

Quali scelte per rilanciare il lavoro? Parla  Luciano Pizzetti (Pd) -2° Parte

1482 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria