Domenica, 17 novembre 2019 - ore 17.12

Contributo Fondo Affitti. Il PD chiede spiegazioni

| Scritto da Redazione
Contributo Fondo Affitti. Il PD chiede spiegazioni

Contributo Fondo Affitti. Dal Comune per ottenere il contributo superiore a 500 euro occorre avere per forza un conto corrente. Ma la norma nazionale fissa a 999.99 euro. Il Pd chiede spiegazioni.
Rilevato che numerosi cittadini segnalano la difficoltà nell'ottenere il contributo da parte del Comune dovuta all'applicazione di una circolare interna per obbligherebbe il beneficiario ad avere un conto corrente per riscuotere una somma superiore a 500 euro, quanto la norma nazionale ha fissato la soglia pari a 999.99 euro interroghiamo la giunta per sapere:
-se corrisponde al vero che esiste una circolare interna  relativa ai pagamenti e non viene applicata la norma nazionale;
-in base alla graduatoria comunale riguardante l’esito del bando affitti 2011: quante sono le domande idonee e quanti contributi sono  effettivamente  assegnabili
quante contributi sono stati fino ad ora erogati
-se non si ritiene utile rendere più semplici  e rapide le procedure di erogazione dei contributi che riguardano le persone della fascia sociale debole
 
Alessia Manfredini
Alessandro Corradi 
Consiglieri Comunali PD Cremona

Testo interrogazione
INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE
Oggetto: fondo affitti erogazione contributi
vista
 la determinazione  n. 1509  del 30/8/2011 “istituzione dello sportello affitti 2011 e indizione del Bando comunale in attuazione della delibera della giunta regionale n.2160 del 4 agosto 2011 relativa al Fondo regionale per il sostegno delle abitazioni in locazione per i nuclei in situazione economica disagiata”
Considerato che
-Regione Lombardia ha promosso la 12 esima edizione del Bando 2011 Fondo sostegno affitto (FSA)
-Con decreto n.11751 del 2 dicembre 2011 Regione Lombardia ha trasferito le somme a saldo a favore dei Comuni che hanno aderito al Bando 2011; Il provvedimento è disponibile sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia (BURL) Serie Ordinaria n. 50 del 12 dicembre 2011.
-Nella graduatoria al Cremona di Cremona spettano risorse pari 268.905,29 euro
 
Rilevato che
Numerosi cittadini segnalano la difficoltà nell’erogazione del contributo  da parte del Comune dovuta all'’applicazione di una circolare interna che obbligherebbe il beneficiario ad avere un conto corrente per riscuotere una somma superiore a 500 euro
Nel bando all’articolo 3 “accesso al contributo” si  prevede che il Comune possa variare solo alcuni parametri legati al valore massimo del contributo erogabile, la soglia del valore ISEE-Fsa e la soglia minima dei valori patrimoniali
Visto che
Il decreto SalvaItalia n. 201, convertito in Legge il 22 dicembre 2011 n. 214 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 27 Dicembre 2011, ha fissato a 999.99 euro la soglia massima al di sopra della quale non sarà più possibile effettuare e ricevere  pagamenti in contanti
S’interroga no il Sindaco e gli Assessori competenti  per sapere
-se corrisponde al vero che esiste una circolare interna  relativa ai pagamenti e non viene applicata la norma nazionale;
-in base alla graduatoria comunale riguardante l’esito del bando affitti 2011: quante sono le domande idonee e quanti contributi sono  effettivamente assegnabili
quante contributi sono stati fino ad ora erogati
-se non si ritiene utile rendere più semplici  e rapide le procedure di erogazione dei contributi che riguardano le persone della fascia sociale debole
 
Alessia Manfredini
Alessandro Corradi

810 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

UICI Cremona XIII GIORNATA NAZIONALE DEL CANE GUIDA. 16 OTTOBRE: UNA GIORNATA  DAVVERO SPECIALE

UICI Cremona XIII GIORNATA NAZIONALE DEL CANE GUIDA. 16 OTTOBRE: UNA GIORNATA DAVVERO SPECIALE

Il 16 ottobre è una giornata speciale, perché è dedicata ad un essere davvero speciale. E' in questo giorno, infatti, che l'U.I.C.I. ha stabilito di festeggiare, a livello nazionale, il Cane Guida, al fine di sensibilizzare la cittadinanza riguardo all'importanza di questo meraviglioso animale, così prezioso ed indispensabile per molte persone che non possono servirsi dei propri occhi per muoversi in modo autonomo e indipendente