Sabato, 18 maggio 2024 - ore 03.14

(CR) Sinistra Italiana si rinnova: Sabato 4 è iniziato il Congresso

Con la presenza del Senatore Tino Magni, eletti i delegati al congresso nazionale del 24-25-26 novembre

| Scritto da Redazione
(CR) Sinistra Italiana si rinnova: Sabato 4 è iniziato il Congresso

(CR) Sinistra Italiana si rinnova: Sabato 4 è iniziato il Congresso Provinciale di Sinistra Italiana

 Con la presenza del Senatore Tino Magni, eletti i delegati al congresso nazionale del 24-25-26 novembre

 Cremona, 4 novembre - Al via, nei mesi di ottobre e novembre, i congressi provinciali di Sinistra Italiana. Anche a Cremona si è tenuta, sabato 4 novembre, l’assemblea congressuale che ha dato il via alla fase di rinnovamento di Sinistra Italiana.

 Presente all’assemblea il Senatore Tino Magni, una vita da operaio conclusa con l’impegno sindacale nella FIOM CGIL, di cui è stato Segretario Generale. Eletto al Senato alle ultime elezioni politiche, Magni ha avuto la capacità di riportare i temi della dignità e della sicurezza sul lavoro in parlamento, impegno concretizzato sempre più portandolo ad essere prima promotore e poi Presidente della Commissione d’Inchiesta del Senato sulle condizioni di lavoro in Italia. Sul lato internazionale, il Senatore ha fatto parte dell’intergruppo parlamentare per la Pace tra Israele e Palestina e ha seguito temi di politica estera come il processo a Patrick Zaki e la crisi democratica in Perù.

 L’assemblea, dopo una approfondita e partecipata discussione, ha votato all’unanimità le delegate e i delegati  al congresso nazionale, e a quello regionale, che rinnoveranno il partito a tutti i livelli. Paolo Losco (coordinatore provinciale uscente), Roberta Mozzi, Lapo Pasquetti e Donatella Carbonetto saranno i rappresentanti della provincia di Cremona al congresso nazionale di Sinistra Italiana.

 Dai molti temi affrontati durante la discussione sono stati elaborati quattro ordini del giorno che impegneranno il partito nei prossimi anni, tra cui il riconoscimento dello stato Palestinese affinché si possa procedere, nella questione israelo palestinese, con dei passi formali che vadano verso la direzione delle risoluzioni internazionali secondo le quali l’unica soluzione pacifica del conflitto è il riconoscimento di due popoli e due stati;

 La discussione ha approfondito tematiche ritenute urgenti come la questione salariale e i temi delle pensioni, sempre più inadeguate al costo della vita e che emarginano sempre più famiglie, la questione ambientale che non ha ancora risposte, se non di facciata, troppo spesso e troppo diffusamente piegate a logiche economiche, il futuro dei giovani, il diritto alla salute e all’istruzione.

 La fase congressuale di Sinistra Italiana proseguirà a Perugia per il congresso nazionale il 24, 25 e 26 novembre e, successivamente, tornerà nei territori concludendosi con l’elezione della nuova segreteria provinciale.

441 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online