Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 16.48

Crema città territorio: trasporti e mobilità

| Scritto da Redazione
Crema città territorio: trasporti e mobilità

Lunedì 7 marzo si è tenuto il 3° incontro organizzato dal PD cremasco verso le elezioni di Crema 2012.
L’incontro ha trattato il complesso tema dei trasporti e della mobilità nel nostro territorio, evidenziando le priorità sulle quali lavorare.
Oltre alla questione legata alla Paullese, di cui è stata fatta una conferenza stampa ad hoc anche per sottolinearne l’importanza, sono emersi altri spunti.

Da un punto di vista della mobilità più interna a Crema, è stato aperto un ragionamento sul potenziamento del servizio del MioBus anche nei collegamenti con i Paesi del territorio confinanti con la città.
Un’occasione, questa, oltre che per rivedere il servizio, anche per una sinergia con l’Università di Crema.

Allargando l’orizzonte, il potenziamento dei collegamenti ferroviari con Treviglio e Milano sono priorità non solo per i pendolari, ma anche per il turismo e il sistema produttivo locale.
In quest’ottica è già stato avviato uno studio che permette di potenziare il collegamento Crema-Treviglio per poi utilizzare il passante ferroviario.

Per quanto riguarda l’alto cremasco, la realizzazione della BrebeMi avrà ricadute anche sul nostro territorio. Per questi motivi è indispensabile lo strumento  dei piani d’area del cremasco, come strumenti di condivisione e raccordo tra diversi territori.

Ovviamente il ruolo di Crema, in questo conteso, è fondamentale.

Il fatto che Crema non abbia partecipato all’ultimo incontro dei sindaci sulla paullese è emblematico di come Crema, oggi, abbia rinunciato definitivamente al proprio ruolo di punto di riferimento del territorio.
Crema dovrà recuperare il ruolo di città capo comprensorio e lo dovrà fare con una giunta e un sindaco autorevoli che sappiano confrontarsi e dialogare con gli altri comuni anche con idee e iniziative ambiziose e innovative, che facciano intravedere un progetto leggibile per l’intero territorio cremasco.
In quest’ottica rientra la proposta che la prossima amministrazione di Crema abbia un assessore o un consigliere con una delega forte che tenga i rapporti con il territorio.

fonte: PD Crema

2417 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria