Lunedì, 30 marzo 2020 - ore 14.23

Crema Dalla Boston Scientific a Mai Stati Sulla Luna doni per prendersi gioco dell’autismo

Libri e giochi dalla Boston Scientific di Milano all’associazione “Mai stati sulla Luna” di Crema, promotrice di progetti inclusivi per bambini con disturbi dello spettro autistico. Schacher: “Apprezzatissimo gesto di solidarietà”

| Scritto da Redazione
Crema Dalla Boston Scientific a Mai Stati Sulla Luna doni per prendersi gioco dell’autismo

Crema Dalla Boston Scientific a Mai Stati Sulla Luna doni per prendersi gioco dell’autismo

Libri e giochi dalla Boston Scientific di Milano all’associazione “Mai stati sulla Luna” di Crema, promotrice di progetti inclusivi per bambini con disturbi dello spettro autistico. Schacher: “Apprezzatissimo gesto di solidarietà”

Crema, 31 gennaio 2020 – È stata ufficializzata giovedì 30 gennaio presso la sede milanese della Boston Scientific, la donazione da parte di un gruppo di giovani dipendenti all’associazione “Mai Stati Sulla Luna” di Crema. Libri e giochi, creati con l’impiego della comunicazione aumentativa alternativa, adeguati a persone con disturbi dello spettro autistico, sono stati consegnati alla presidente Beatrice Schacher, accompagnata dalla Dott.ssa Ambra Nicolussi, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva e dalla giornalista Gloria Giavaldi, responsabile della comunicazione associativa. “Grazie per questi doni – ha detto la presidente Schacher – verranno apprezzati da tutti e saranno un importante strumento nei momenti di gioco e condivisione”. Oltre ad essere un fondamentale esempio di solidarietà attiva: “Le nostre attività vengono condotte da professionisti. Proponiamo un modo di fare sociale innovativo, volto a valorizzare anche le imprese che si spendono nel sociale con il cuore e vedono nel nostro progetto un barlume di speranza”.

Felice per questa iniziativa anche la country leader di Boston Scientific Laura Gillio Meina: “La mission di Boston Scientific è quella di migliorare la salute e la qualità di vita di milioni di persone in tutto il mondo: noi lo facciamo attraverso soluzioni mediche innovative, “Mai Stati sulla Luna” lo fa attraverso un impegno quotidiano nell'ideazione e realizzazione di progetti educativi per bambini e ragazzi con disabilità, ma l’obiettivo è comune: migliorare la qualità di vita dei pazienti e di chi li circonda. È con questo spirito che i colleghi di Boston Scientific hanno volontariamente deciso di aiutare questa Associazione - ciascuno con il proprio contributo - con l’acquisto di libri e di giochi. Come Country Leader ne sono orgogliosa, umanamente e professionalmente, perchè  “La solidarietà è l’unico investimento che non fallisce mai (Henry David Thoreau)”.

219 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online