Martedì, 18 gennaio 2022 - ore 15.12

Crema IL TENORE IN MOZART con Claudio Grasso

Il prossimo appuntamento del Circolo sarà il 16 novembre con il Dessert musicale in compagnia di Claudio Grasso, tenore, ed Enrico Tansini al pianoforte. Si esibiranno a partire dalle ore 20.30 presso Il Circolo del Bridge e del Burraco, in via C. Battisti a Crema.

| Scritto da Redazione
Crema IL TENORE IN MOZART con Claudio Grasso

Il Circolo delle Muse e CreART ringraziano tutti coloro che hanno scelto di partecipare agli eventi "ARTE per la TERrA REATina", raccolta fondi per la ricostruzione nelle zone colpite dal terremoto del 24 agosto e, in questi ultimi giorni, di nuovo sottoposte al ripetersi del dramma.

Come da impegno preso nei confronti sia di chi ha donato che delle cittadinanze colpite dal sisma, abbiamo individuato a quale specifica iniziativa devolvere quanto raccolto.

Abbiamo deciso di aderire all'iniziativa "Adotta un'opera" del Comune di Amatrice e, al fine di poter dare certezza dell'effettivo utilizzo delle somme, ad una di quelle per le quali il Comune ha già avviato le pratiche di fattibilità ed individuato un budget per la realizzazione.

La nostra scelta é andata al progetto di ricostruzione del Centro Culturale ex chiesa di San Giuseppe (scheda tecnica n. 5, www.comune.amatrice.rieti.it/elenco-adotta-unopera/) adibito a sala consiliare e centro culturale, oltre che sede della biblioteca cittadina, centro aggregativo per la popolazione, in cui la comunitaÌ€ potrà ritrovarsi e ritrovare normalitaÌ€ e serenitaÌ€ attraverso eventi culturali, fulcro delle nostre attivitaÌ€. Il versamento delle somme complessive raccolte (euro 1.680,00 quale incasso del concerto della Accademia di percussioni di Soncino e devoluzione da parte degli artisti del loro intero cachet, ed euro 5.280,00 quale incasso dell'asta delle opere donate dagli artisti cremaschi) eÌ€ stato effettuato direttamente nelle casse del Comune di Amatrice con l'indicazione specifica dell'opera a cui sono destinate.

Il Circolo delle Muse esprime un grazie particolare a chi ha contribuito al progetto e agli artisti che, con impegno e generosità, hanno messo la loro arte al servizio di chi ha bisogno.

Il prossimo appuntamento del Circolo sarà il 16 novembre con il Dessert musicale in compagnia di Claudio Grasso, tenore, ed Enrico Tansini al pianoforte. Si esibiranno a partire dalle ore 20.30 presso Il Circolo del Bridge e del Burraco, in via C. Battisti a Crema.

Curric.

Il giovane Claudio Grasso intraprende gli studi musicali a 13 anni presso l'Associazione Musicale “Diliberto” di Sutera (CL), studiando flauto e ottavino col M° G. Sciacchitano. A 17 anni inizia a dedicarsi al canto e consegue il diploma in canto presso il Conservatorio "V. Bellini" di Caltanissetta nel settembre 2007 sotto la guida del M° V. Nogas Sobrinho.

Consegue la laurea triennale di primo livello in Discipline della Musica presso l'UniversitaÌ€ di Palermo con una tesi dal titolo “Gloriana di Benjamin Britten” e  la laurea specialistica di secondo livello in Musicologia presso la facoltaÌ€ di musicologia di Cremona, UniversitaÌ€ di Pavia, discutendo una tesi dal titolo “Concetti musicali nel repertorio minimalista degli anni '60. Le lunghe durate e la musica processuale”. Nel 2012 eÌ€ vincitore del concorso di Dottorato in Musicologia presso la facoltaÌ€ di musicologia di Cremona, ma rifiuta per ragioni professionali.

Ha collaborato in qualitaÌ€ di critico e redattore con le riviste “L'Opera”, “Musical!” e la rivista online “Il corriere musicale”.

Come cantante ha preso parte a vari recital di arie d'opera, da camera e sacre. Dal 2008 canta come tenore primo nel coro As.Li.Co. di Como, oggi “OperaLombardia”, con cui ha preso parte alle produzioni di "Turandot", "Carmen" (2008), "Boheme", "I Pagliacci" (2009) “Die Zauberfloete” e “La Cenerentola” (2010), esibendosi nei teatri di Como, Cremona, Pavia, Bergamo, Brescia, Piacenza, Fermo, Ferrara e Jesi. Si eÌ€ esibito nelle produzioni di “Rigoletto”, “Il cappello di paglia di Firenze”, “Barbiere di Siviglia”, “Elisir d'amore”, “L'Olandese volante”, “Tancredi”, “Don Giovanni”, e “Les Contes d'Hoffman”. Nel 2014 e 2015 prende parte alla produzione di “Elisir d'amore” all'interno del Progetto Opera-Pocket e nelle opere “Le Nozze di Figaro” e “Don Pasquale”.

Ha lavorato a Milano e in Estonia, in Germania e in Belgio.

Con il Coro “Monteverdi” di Crema, diretto dal M° Bruno Gini, ha preso parte a svariati concerti tra cui la prima esecuzione in epoca moderna del “Vespero delle domeniche” di Francesco Cavalli.

Collabora stabilmente col Coro “Costanzo Porta” di Cremona, diretto dal M° Antonio Greco. Si esibiraÌ€ in tournée in Francia, Olanda e Germania col “Dido and Aeneas” e in una nuova produzione del “Messiah” di G. F. Haendel nel 2016.

Con il Coro del Teatro Municipale di Piacenza si eÌ€ esibito presso i teatri di Modena, Piacenza e presso l'Auditorium di Parma nei “Carmina Burana” di Carl Orff, con l'Orchestra “Toscanini”.

Ha interpretato Arlecchino ne “I pagliacci” nel 2° Festival “Lirica in Circolo” (luglio 2016) e recentemente ha debuttato nel ruolo di Snout in “A midsummer night dream” di Britten presso il Teatro Ponchielli di Cremona.

Enrico Tansini ha iniziato gli studi pianistici nella classe di Claudio Demicheli presso il Civico Istituto Musicale “L. Folcioni”. Si è diplomato in pianoforte presso il Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, si è perfezionato studiando con Bruno Canino e Fabrizio Garilli, partecipando ai corsi di alto perfezionamento tenuti dal pianista Aldo Ciccolini.

Da sempre la sua versatilità e personale curiosità lo hanno condotto attraverso esperienze musicali variegate sia come solista che in formazioni cameristiche e molti sono gli artisti che richiedono costantemente la sua apprezzata collaborazione.

Nei suoi concerti ha approfondito in modo particolare il repertorio per archi e pianoforte, per canto e pianoforte e per due pianoforti.

E’ stato premiato in concorsi nazionali ed internazionali.

Dal 1987 è insegnante di pianoforte presso il Civico Istituto Musicale “L. Folcioni” di Crema. Ha inaugurato la stagione musicale 2014-15 del Circolo delle Muse insieme al giovanissimo allievo Gabriele Duranti.

 

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

2397 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online