Sabato, 15 maggio 2021 - ore 15.50

Cremona all'apice notorietà per maltrattamenti animali| E.Sciacca

| Scritto da Redazione
Cremona all'apice notorietà per maltrattamenti animali| E.Sciacca

Con l’uccisione a badilate di una nutria in vicolo  Marino  Cremona ha raggiunto l’apice di notorietà in merito al maltrattamenti degli animali vedi vicenda  del canile nella quale degli irresponsabili sopprimevano senza ragione gli animali, e  che purtroppo ancora  oggi siamo in attesa di un verdetto che  a causa   della atavica lentezza della magistratura Italica  potrebbe risolversi con l’ennesima prescrizione. Il volontario che ha ucciso a badilate la nutria penso che abbia dei  grossi problemi, comportamentali  che gli hanno impedito di agire  in modo umano e razionale pertanto auspico una giusta e celere  punizione che sia di esempio e monito al fine di salvaguardare l’immagine della nostra città visto che la notizia impazza sul WEB, presumo che anche i  due vigili abbiano delle grosse responsabilità  per non avere impedito all’energumeno di sopprimere la nutria in un modo cosi vile e atroce, mi auguro che la magistratura intervenga al più presto e senza i
ndugio.
Nonostante il codice penale da molti anni  tuteli gli animali  ancor ‘oggi molti sono i tifosi,  che vorrebbero  sterminare le nutrie che arrecano danni alle colture  agli argini del po, ecc  con ingenti danni economici, allora cosa dovremmo dire della classe politica che da trent’anni   affossa  l’economia Italiana  sia per la loro incompetenza  sia anche per i  loro continui furti e assalti alla diligenza pubblica ? anche loro meritano delle  badilate?
Elia Sciacca

957 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria