Lunedì, 14 ottobre 2019 - ore 09.45

Cremona. Il PM10 superato 72 volte

| Scritto da Redazione
Cremona. Il PM10 superato 72 volte

Cremona. Il PM10 è stato superato nel 2010 ben 72 volte
Nei giorni scorsi ha destato stupore la notizia che i dati relativi al superamento del limite di legge per il parametro PM10 risultassero sul sito web di ARPA Lombardia come n.d. (non disponibili). Si poteva pensare a un momentanea furba dimenticanza, ma in realtà i dati sono ben visibili sul sito web del Comune. Ma qui nasce il problema, perché per l'Amministrazione comunale la visibilità del dato è la soluzione.

L'inquinamento produce anche un danno sociale, relativo alla popolazione nel suo complesso: danni apparentemente trascurabili possono produrre un aumento della frequenza della malattia. La prevenzione diventa quindi imperativa sia a livello individuale (limitazione del fumo, minor utilizzo di automobili e moto, ecc.) sia a livello collettivo (ad esempio normative e sanzioni adeguate) così da indurre dei cambiamenti volti al miglioramento della qualità dell'aria nel comportamento dei singoli e dell'intera società. (dal sito web di ARPA Lombardia, relativo alle PM10)

Nel 2010 per ben 72 volte è stato superato il limite di PM10, equivalente al 20% dell'aria che abbiamo respirato. Ricordiamo che esiste anche un limite annuale medio (40 µg /m³), valore che nei mesi da settembre a marzo della passata stagione è stato sempre superato. Ricordiamo che esattamente un anno fa venivano promesse "5 centraline in collegamento tra loro in grado di rilevare il PM10: una a Spinadesco, le altre a Piazza Cadorna, via Fatebenefratelli, Gerre Borghi, la quinta sarà quella mobile gestita da AEM." La promessa non è stata mantenuta.

Nel 2010 l'Amministrazione comunale non ha mai ritenuto doveroso intervenire per difendere la salute dei cittadini dalle malattie dovute all'esposizione alla materia particolata fine.

Dopo avere sentito le giustificazioni dell' Assessore abbiamo la certezza che anche per l'anno 2011 non verrà intrapreso alcun provvedimento, nemmeno una piccola menzione d'onore per vento e pioggia, che sono stati i migliori alleati per arrivare a questo prestigioso risultato...

Sul sito web di ARPA Lombardia è visibile la media della concentrazione di PM10 nei primi 5 giorni di quest'anno: Pavia 50, Mantova 41 (al 4 gennaio), Milano-Como-Sempione-Meratese 69, Lodi 60, Brescia 63, Bergamo 73. Non è visibile la media di Cremona, ma possiamo darvela noi: 83,8.

Rassicuriamo però l'Assessore, è prevista pioggia nei prossimi giorni e la concentrazione di PM10 si abbasserà, per cui fino alla conferenza stampa di inizio anno prossimo potrà andare avanti come sempre, ovvero ignorando il problema.

A questo link il documento con immagini
http://www.lucicremona.it/lavori-in-corso/17-aria/139-il-superamento-del-limiti-di-pm10

1440 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

PD Cremona Dopo scissione di Renzi si allunga la lista dei sostenitori di Nicola Zingaretti

PD Cremona Dopo scissione di Renzi si allunga la lista dei sostenitori di Nicola Zingaretti

A poche ore dall’Assemblea Provinciale del Partito Democratico ( che si terrà la sera di Lunedì 30 settembre) durante la quale si affronterà il tema della situazione politica nazionale e possibili ripercussioni a livello locale, si allunga la lista di “fedeli” al segretario nazionale Nicola Zingaretti dopo l’annuncio di Matteo Renzi di fondare una nuova forza politica indipendente.