Martedì, 19 febbraio 2019 - ore 09.39

Cremona, Padania Acque Attenzione ai falsi tecnici dell’acqua in azione

Padania Acque comunica di aver ricevuto segnalazioni circa la presenza di falsi tecnici dell’acqua nei pressi di via Costone di Sopra a Cremona.

| Scritto da Redazione
Cremona, Padania Acque Attenzione ai  falsi tecnici dell’acqua in azione

Cremona, Padania Acque Attenzione ai  falsi tecnici dell’acqua in azione

Padania Acque comunica di aver ricevuto segnalazioni circa la presenza di falsi tecnici dell’acqua nei pressi di via Costone di Sopra a Cremona.

Alcuni cittadini residenti nella via hanno chiesto informazioni al gestore dell’idrico perché insospettiti a fronte della richiesta, da parte dei malintenzionati, di avere accesso alla abitazione per controllare la potabilità dell’acqua, a loro detta “inquinata”.

Padania Acque ribadisce, innanzitutto, che l’acqua distribuita attraverso la rete dell’acquedotto non solo è potabile, ma buona, sicura e controllata, oltre che certificata da un punto di vista alimentare, grazie all’ottenimento della certificazione ISO 22000.

L’acqua di rete peraltro non ha bisogno di alcun controllo presso le abitazioni, dal momento che quotidianamente il laboratorio accreditato della società effettua le analisi prima che l’acqua entri nelle case dei cittadini. 

Eventuali controlli o rilevazioni delle letture vengono effettuati solo ed esclusivamente sui contatori che, di norma, si trovano all’esterno dell’abitazione. Qualora fosse in corso la lettura dei contatori, si consiglia di verificare sempre che l'addetto sia munito del cartellino di riconoscimento di Padania Acque.

Padania Acque invita alla massima prudenza e attenzione e a non autorizzare l’ingresso di qualsiasi presunto tecnico della società o persona che si spacci come tale. Si ricorda peraltro che i costi di eventuali interventi verranno esclusivamente addebitati in bolletta, pertanto per nessun motivo l’addetto è autorizzato a chiedere il pagamento di un corrispettivo.

In caso di dubbio, invitiamo a contattare immediatamente la società telefonando al numero verde gratuito 800 710 711, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 16, e a contattare le forze dell'ordine per segnalare individui sospetti che tentano di entrare nelle abitazioni.

307 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online