Giovedì, 14 novembre 2019 - ore 01.52

Cremona per Orlando si organizza Nominato il Coordinamento e definite iniziative

Oltre ai primi sostenitori Michel Marchi, Giuseppe Tadioli, Enrico Manifesti, Francesca Pontiggia, Carlo Vezzini e Fiorella Lazzari, entrano nel coordinamento Paolo Bodini, Pierluigi Rotelli, Serenella Taraschi, Mario Daina e Vittore Soldo. Organizzata una cena di autofinanziamento venerdì 17 marzo alle ore 20,00 presso il locale Music Factory di Cremona al prezzo di € 25,00.In allegato sintesi mozione

| Scritto da Redazione
Cremona per Orlando si organizza  Nominato il Coordinamento e definite iniziative

Cremona per Orlando si organizza  Nominato il Coordinamento e definite iniziative

Oltre ai primi sostenitori Michel Marchi, Giuseppe Tadioli, Enrico Manifesti, Francesca Pontiggia, Carlo Vezzini e Fiorella Lazzari, entrano nel coordinamento Paolo Bodini, Pierluigi Rotelli, Serenella Taraschi, Mario Daina e Vittore Soldo. Organizzata una cena di autofinanziamento venerdì 17 marzo alle ore 20,00 presso il locale Music Factory di Cremona al prezzo di € 25,00.

Venerdì 10 marzo si è costituito il Comitato “Cremona per Orlando” a sostegno della candidatura a Segretario nazionale del Partito Democratico del Ministro Andrea Orlando.

La Mozione presentata ha un titolo che racchiude al suo interno gran parte dei concetti: “Unire l’Italia, unire il PD”, ovvero un percorso di condivisione di valori e obbiettivi, figli di una vera elaborazione del risultato referendario, vero spartiacque politico e sociale degli ultimi tempi.

Provenienze e storie diverse si uniscono in questo Comitato che però ha una visione unitaria e compatta: innanzitutto la ricostruzione del Partito, iniziando dai circoli, dalle periferie e dai giovani. Un partito fatto meno di persone e più di contenuti. Un Partito che abbia la consapevolezza che l’arco politico italiano oggi è composto da 3 poli e che il sistema proporzionale, anche con dei correttivi, è l’unica soluzione per garantire governabilità; per questo è necessario in primis scindere il ruolo di Segretario da quello di Premier e successivamente limitare l’elezione del Segretario ai soli tesserati.

Un partito che punti a ricostruire i rapporti con i corpi intermedi, sindacati e terzo settore in primis. Un Partito in cui torni l’entusiasmo nel discutere e nel confrontarsi, non solo durante il Congresso. Un Partito che costruisca con parole nuove quella che dovrebbe la nostra bandiera: l'uguaglianza.

Un Partito plurale, come nello spirito “ulivista” che ne ha consentito la nascita. Siamo certi che questi temi siano ampiamente condivisi nei tesserati della nostra Provincia e per questo chiediamo a tutti quelli che vogliano approfondire di contattarci ed aiutarci in questa fase congressuale.

Oltre ai primi sostenitori Michel Marchi, Giuseppe Tadioli, Enrico Manifesti, Francesca Pontiggia, Carlo Vezzini e Fiorella Lazzari, entrano nel coordinamento Paolo Bodini, Pierluigi Rotelli, Serenella Taraschi, Mario Daina e Vittore Soldo.

Nessun formale coordinatore, ma gruppi di lavoro, nello spirito di quanto portato avanti da Andrea Orlando.

Un gruppo coeso che lavorerà insieme a tutti i componenti del Comitato per diffondere il più possibile i temi principali della Mozione, così da creare nei Circoli veri momenti di discussione. A tal proposito sono già organizzati 4 tavoli territoriali di approfondimento, aperti a segretari di circolo e tesserati:

- mercoledì 15 marzo ore 18.00 a Cremona;

- mercoledì 15 marzo ore 21.00 a Pizzighettone;

- giovedì 16 marzo ore 21.00 a Casalmaggiore;

- lunedì 20 marzo ore 21.00 a Crema.

Oltre a questo è stata organizzata una cena di autofinanziamento venerdì 17 marzo alle ore 20,00 presso il locale Music Factory di Cremona al prezzo di € 25,00.

In allegato sintesi mozione Orlando

Metti 'Mi piace' a Cremona per Orlando su FB clicca qui 

 

Sondaggio di Welfare : Chi vincerà il Congresso del PD ? Emiliano, Orlando o Renzi Clicca  qui

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

Allegato PDF 2

Allegato PDF 3

Allegato PDF 4

1408 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online