Martedì, 23 luglio 2019 - ore 20.27

Cremona Santo Canale nominato vice capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale

Si è tenuto nella giornata di giovedì 11 luglio il primo ufficio di Presidenza del secondo mandato del Sindaco Gianluca Galimberti.

| Scritto da Redazione
Cremona Santo Canale nominato vice capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale

Cremona Santo Canale nominato vice capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale

Si è tenuto nella giornata di giovedì 11 luglio il primo ufficio di Presidenza del secondo mandato del Sindaco Gianluca Galimberti.

Per la prima volta riuniti insieme tutti i capigruppo delle forze politiche in campo ed è stato proprio in quest’occasione che è pervenuta l’ufficializzazione dell’unico tassello mancante in sala quadri: la designazione del vice capogruppo del Partito Democratico, forza maggioritaria nel consiglio comunale.

Nei giorni scorsi erano stati ufficializzati tutti i capigruppo e i rispettivi supplenti tranne che per il gruppo più numeroso uscito dalle elezioni dello scorso 26 maggio.

E’ avvenuto dunque nel corso del primo ufficio di presidenza del Galimberti bis il debutto di Santo Canale, recordman di preferenze che, nella spinosa vicenda della Presidenza del consiglio andata poi a Carletti, aveva scelto di fare un passo a lato a favore dell’unità e del suo percorso di crescita all’interno del partito e che ora riveste la carica di vice capogruppo del Pd, impegnato fin dalla prima seduta a sostituire Roberto Poli.

Tralasciando la seduta di insediamento dai toni più cerimoniali del 27 giugno, si comincia ufficialmente con i lavori nel consiglio comunale convocato giovedì 18 luglio a partire dalle ore 15. Un ordine del giorno relativamente breve, nel quale saranno protagonisti il bilancio previsionale 2019-2021 e il tema delle alienazioni comunali.

214 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Ballottaggio 9 giugno ‘Cremona Cambia Musica’ di fatto indica di votare  Gianluca  Galimberti? Chi altri se no!

Ballottaggio 9 giugno ‘Cremona Cambia Musica’ di fatto indica di votare Gianluca Galimberti? Chi altri se no!

A firma di Francesca Berardi (Cremona Cambia Musica) esce questo documento che di fatto indica ai propri simpatizzanti di non votare Malvezzi ma di esprimere la preferenza al candidato ‘ ambientalista, antifascista, che rifiuta l'odio e accetta la diversità, che si oppone alle mafie e che pone la giustizia sociale in cima alle priorità’. Se non è Galimberti chi può essere !
Ballottaggio il 9 giugno. Galimberti al 46,36%, Malvezzi al 41,66% I cremonesi premiamo il lavoro del sindaco uscente.

Ballottaggio il 9 giugno. Galimberti al 46,36%, Malvezzi al 41,66% I cremonesi premiamo il lavoro del sindaco uscente.

Tutte le 76 sezioni scrutinate.Si va al ballottaggio il 9 giugno. Galimberti al 46,36% . Malvezzi si ferma al 41,66% (perde circa l’11% dei voti della sua colazione alle Europee). I cremonesi premiamo il lavoro fatto dal sindaco uscente . Nolli al 5,73% e Giovetti al 3,32%. Grande soddisfazione nella coalizione di centrosinistra. Galimberti’ tutti i campo per vincere’.