Giovedì, 19 maggio 2022 - ore 16.57

CREMONA: SICUREZZA SUI TRENI

TRENORD LANCIA LA SFIDA DEI CONTROLLI IN STAZIONE.

| Scritto da Redazione
CREMONA: SICUREZZA SUI TRENI

Più controlli e più controllori nelle principali stazioni ferroviarie lombarde. Ad intensificare la lotta contro chi viaggia senza biglietto è Trenord, che ha deciso di aumentare il numero di operatori dedicati al contrasto dell’evasione tariffaria, oltre che all’assistenza dei pendolari, e di concentrarne l’azione prioritariamente in alcuni scali: quelli dai quali transita ogni giorno il maggior numero di persone. L’obiettivo dell’azienda ferroviaria lombarda è individuare i cosiddetti portoghesi già sulle banchine, evitando che salgano sui treni. Una a volta a bordo, infatti, tutto si complica e cresce significativamente la probabilità che la semplice richiesta di mostrare il biglietto provochi, in chi ne è sprovvisto, reazioni violente nei confronti del capotreno. Da qui la scelta di anticipare i controlli. i controlli si concentreranno prioritariamente su 8 stazioni: le tre stazioni milanesi di Porta Garibaldi, Cadorna e Bovisa più quelle di Varese, Lecco, Brescia, Pavia e Cremona. Quest’ultima a luglio non era contemplata nell’elenco. Il potenziamento del piano anti-evasione origina dai risultati ottenuti in questi primi 8 mesi di sperimentazione.

 Codacons: “L’iniziativa è sicuramente meritevole di approvazione dato che il rispetto delle normative vigenti rappresenta un valore irrinunciabile; ci aspetteremmo però uno zelo perlomeno tale da parte di Trenord per mettere in atto misure concrete volte alla riduzione dei ritardi e delle soppressioni che affliggono le linee lombarde. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”. 

207 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria