Mercoledì, 29 settembre 2021 - ore 03.27

Cremona SIMONA PASQUALI risponde a LUCA NOLLI su salute cittadini Cavatigozzi

RISPOSTA DELL'ASSESSORE SIMONA PASQUALI ALL'INTERROGAZIONE SCRITTA DEL CONSIGLIERE LUCA NOLLI SULLE AZIONI DI TUTELA DELLA SALUTE DEGLI ABITANTI DI CAVATIGOZZI

| Scritto da Redazione
Cremona SIMONA PASQUALI risponde a LUCA NOLLI su salute cittadini Cavatigozzi

Cremona SIMONA PASQUALI risponde a LUCA NOLLI sulla salute cittadini di Cavatigozzi

RISPOSTA DELL'ASSESSORE SIMONA PASQUALI ALL'INTERROGAZIONE SCRITTA DEL CONSIGLIERE LUCA NOLLI SULLE AZIONI DI TUTELA DELLA SALUTE DEGLI ABITANTI DI CAVATIGOZZI

In merito ai contenuti dell'interrogazione di cui all'oggetto si evidenzia quanto segue :

Quesiti 1 e 2:

-Cosa è stato verbalizzato dalla polizia municipale e quali azioni ha fatto il comune in seguito alle evidenze riportate nel medesimo verbale;

-Se sono state richieste dal comune e dal Sindaco (primo garante della salute) degli approfondimenti agli organi preposti: ARPA e ATS per garantire la sicurezza e la salute dei cittadini del quartiere.

 Punto I e 2:

Si ribadisce che nei verbali della Poli z ia Municipale è stato verbalizzato quanto già espresso nelle risposte alla precede nte interrogazion e.

Si allegano quindi per una completa visione gli stessi relat ivi ai sopralluogh i del 15 e 16 febbraio

eseguiti in Via Bergamaschi a seguito di reclami dei res identi.

A seg uito delle evidenze riportate, i verbali sono stati trasmessi alla  Provincia  ed all'ARPA ai fini di una valutazion e in merito ad eventuali azioni di competenza.

Come più volte espresso, gli uffici si confrontano costantemente con ARPA, Provincia ed ATS in merito alle problematiche riscontrate dai residenti, nell'ambito delle attività di monitoragg io e confronto che ciascun Ente svolge per quanto di competenza.

Con particolare riferimento all'impatto acustico ed alla presenza di polveri, si condivide con gli Enti l'oppo rtunità di valutare ed approfondire queste problematiche in un contesto più ampio, per individuare possibili soluzioni che tengano conto deH'impatto complessivo dell'attività.

Queste soluzioni saranno considerate anche nell'ambito dell' istruttoria che sarà avviata dagli Enti una volta che sarà presentato ufficialmente il progetto anticipato alla stampa che prevede la realizzazione di un nuovo capannone di deposito per area rottami da parte dell'Acc iaieria Arvedi.

Al momento non è ancora pervenuta agli Enti l'istanza di autorizzazione ma esclusivamente una richiesta di parere preliminare inoltrata allo Sportello Unico del Comune di Cremona riguardo. la real izzaz ione della barriera antirumore a verde che sarà parte del progetto del nuovo capannone di deposito per area rottami.

Assessore Simona Pasquali Cremona

12 luglio 2021

In allegato documentazione citata

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

193 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online