Mercoledì, 26 febbraio 2020 - ore 07.19

Cremona SVILUPPO TERRITORIALE: LGH SOSTERRÀ MASTERPLAN 3C

L’utility del Sud Lombardia decide di supportare le iniziative del progetto dell’Associazione Industriali di Cremona e The European House – Ambrosetti

| Scritto da Redazione
Cremona SVILUPPO TERRITORIALE: LGH SOSTERRÀ MASTERPLAN 3C

Cremona SVILUPPO TERRITORIALE: LGH SOSTERRÀ MASTERPLAN 3C

L’utility del Sud Lombardia decide di supportare le iniziative del progetto dell’Associazione Industriali di Cremona e The European House – Ambrosetti

Paloschi (LGH): “Al fianco dei luoghi per sostenerne la competitività” Falanga (AIC): “Importante il sostegno di LGH a iniziativa”

A poche settimane dalla presentazione ufficiale dei risultati del lavoro di analisi dello studio sulla competitività e sulle prospettive del territorio cremonese, cremasco e casalasco affidato a The European House - Ambrosetti , che si terrà in occasione dell’Assemblea annuale dell’Associazione Industriali di Cremona il prossimo 6 maggio, Linea Group Holding – l’utility del Sud Lombardia con sede a Cremona e parte del Gruppo A2A – decide di supportare ufficialmente Masterplan 3C.

Gerardo Paloschi, Direttore Sviluppo Territoriale di LGH presenta così la scelta di LGH: “Dopo aver seguito da vicino le iniziative previste dal Tavolo della Competitività, oggi diamo ulteriore seguito formalizzando la nostra adesione convinta a quello che sarà il progetto complessivo di iniziative di informazione al territorio che verranno messe in campo per valorizzare e diffondere sul territorio il progetto Masterplan 3C”.

Il progetto, che intende mettere a punto la visione del futuro del territorio cremonese e l’agenda d’azione strategica, attraverso l’individuazione di “progetti portanti” capaci di portare crescita, visibilità e innovazione sui territorio della provincia di Cremona attraverso il coinvolgimento di cittadini, Istituzioni, comunità imprenditoriale, vede così il sostegno di un partner strategico quale l’utility del territorio.

“La nostra adesione al Masterplan 3C – sottolinea ancora Paloschi – è a fianco dei promotori con l’obbiettivo di supportare strumenti idonei a valorizzare verso le comunità locali e i portatori d’interesse questa rilevante iniziativa. Per noi si tratta di proseguire, anche in questo modo, quel lavoro di partner abilitante per l’intero territorio. Ancora una volta l’utility è a fianco delle comunità locali, delle aziende, degli enti e dei portatori di interesse diffuso per affiancarli nella sfida della competitività”.

Soddisfazione per la scelta di LGH viene espressa anche dall’Associazione Industriali della provincia di Cremona attraverso le parole di Massimiliano Falanga, Direttore Generale dell’Associazione: “È davvero importante che una realtà come LGH sostenga questa iniziativa per il territorio che, ricordiamo, ha obiettivi ambiziosi ma altrettanto importanti e sfidanti come quello di mettere a punto la visione del futuro del territorio e l’agenda d’azione strategica. Il Masterplan servirà come strumento per individuare “progetti portanti” e accelerare la crescita; massimizzare la visibilità del territorio come area dove investire; dimostrare il ruolo della provincia di Cremona come territorio importante per la Lombardia; creare coinvolgimento di cittadini, Istituzioni, comunità imprenditoriale interna ed esterna al territorio”.

Qualche dettaglio sul Masterplan

Uno degli obiettivi sarà approfondire le competenze strategiche del territorio e mettere a punto le azioni per potenziarle all’interno dei grandi trend globali. Vengono interpellati gli attori territoriali sulla situazione attuale e quella prospettica, sulle opportunità di sviluppo del sistema e sulle priorità di intervento. È altresì realizzato un sito web dedicato relativo ai contenuti e al loro aggiornamento aperto ai contributi, collegato con i social media. Saranno organizzati dei momenti di comunicazione. È inoltre in corso una campagna sui social network e la creazione di un #hashtag. Piano d’azione e definizione delle priorità: guadagnare vantaggi competitivi, ridurre distanze con i competitors e rimuovere patologie.

Linea Group Holding (Gruppo A2A) è l’utility del Sud Lombardia. Nasce per conciliare le sfide del mercato, la crescita del territorio e la salvaguardia delle risorse naturali e per rispondere concretamente alle esigenze delle comunità locali di riferimento. Sorta nel 2006 è oggi operativa nei settori ambiente, energia e distribuzione; da agosto 2016 è protagonista con A2A – la maggiore multiutility del Paese che ne detiene il 51% del capitale sociale – di una partnership industriale ricca di sinergie. www.lgh.it

455 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online