Venerdì, 03 dicembre 2021 - ore 11.02

CSV Vaccini a Cremona: continuano le segnalazioni per volontari

Forum Terzo Settore di Cremona e CSV Lombardia Sud, in collaborazione con ATS Val Padana, promuovono congiuntamente questa comunicazione

| Scritto da Redazione
CSV Vaccini a Cremona: continuano le segnalazioni per volontari

CSV Vaccini a Cremona: continuano le segnalazioni per volontari impegnati in servizi a diretto contatto con persone fragili

 Cremona, 12 marzo 2021 - ATS Val Padana, a corollario della vaccinazione degli operatori di servizi sanitari e socio sanitari come previsto dal piano vaccinale stabilito dal Ministero e pianificato da Regione Lombardia per la fase 1 bis, su sollecitazione del Forum del Terzo Settore di Cremona, ha dato disponibilità ad accogliere la segnalazione di nominativi, al momento non ricompresi negli elenchi delle vaccinazioni, di volontari impegnati anche in queste settimane in servizi a diretto contatto con persone fragili, e per questo potenzialmente rischiosi (es. accompagnamento anziani in ospedale, trasporto persone disabili nei servizi, consegne spese e medicinali a domicilio, gestione comunità di accoglienza migranti etc.).

Forum Terzo Settore di Cremona CSV Lombardia Sud, in collaborazione con ATS Val Padana, promuovono congiuntamente questa comunicazione al fine di raggiungere tutte le realtà di Terzo Settore della provincia di Cremona, che non hanno ancora presentato richiesta di vaccinazione dei volontari.

Tale iniziativa è volta a garantire la protezione adeguata ai volontari che quotidianamente agiscono per i bene della comunità.

Proprio perché stiamo vivendo una fase delicata che impone a tutti e tutte senso di responsabilità si ricorda che:

-lo sviluppo di tale azione è direttamente collegato alla disponibilità dei vaccini

-la segnalazione dei nominativi deve essere il frutto di una valutazione attenta e concreta che permetta di raccogliere esclusivamente i nominativi delle persone che effettivamente sono in servizio in questo periodo pandemico.

Tali nominativi dovranno riferirsi a volontari/e che per associazioni o cooperative svolgono:

-attività che richiedono vicinanza continuativa con persone in condizioni di fragilità o a maggior rischio di esposizione al virus

-attività di supporto diretto e presenza costante a fianco di persone fragili che non riescono a rispettare le norme primarie di sicurezza (come lavaggio mani, igienizzazione e mascherina indossata correttamente)

-attività di accompagnamento e di trasporto a presidi sanitari e/o socio sanitari.

La comunicazione dei nominativi deve avvenire preferibilmente ENTRO IL PROSSIMO 16 MARZO attraverso il seguente indirizzo mail:

pipss.sociale@ats-valpadana.it

preferibilmente su foglio excel che deve comprendere:

-nome dell’Associazione/cooperativa per la quale il/la volontario/a opera;

-tipo di servizio in cui il/la volontario/a è effettivamente impegnato;

-nome e cognome della persona da inserire negli elenchi di vaccinazione;

-codice fiscale del/la volontario/a;

-recapiti tel. del/la volontario/a;

-recapito mail del/la volontario/a se presente e dell’organizzazione.

Quanto sopra per consentire un minimo di verifica, accessi ordinati alle vaccinazioni, maggior tutela della salute individuale e collettiva e l’esercizio di un diritto nel rispetto dei diritti di tutti.

Per informazioni è possibile contattare il Forum del Terzo Settore ai numeri 0372.26548/ 344.2752721 e CSV Lombardia Sud al numero 333.7899376.

 

 

 

422 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online