Lunedì, 20 settembre 2021 - ore 23.04

Dal Kiwanis Club Cremona 40 carte prepagate per famiglie bisognose

Saranno assegnate dal Settore Politiche Sociali del Comune

| Scritto da Redazione
Dal Kiwanis Club Cremona 40 carte prepagate per famiglie bisognose

Dal Kiwanis Club Cremona 40 carte prepagate per famiglie bisognose

Saranno assegnate dal Settore Politiche Sociali del Comune

Cremona, 25 marzo 2021 - Questa mattina, nel cortile di Palazzo Ala Ponzone di corso Vittorio Emanuele II, la Presidente del Kiwanis Club Cremona Alissa Serventi e il past President Giovanni Schintu hanno consegnato alcune decine di carte prepagate da destinare a famiglie bisognose della città all’Assessorae alle Politiche Sociali e della Fragilità Rosita Viola, affiancata da Eugenia Grossi, dirigente del Settore Politiche Sociali, da Giuseppe Spriveri e Viviana Tacchinardi dello Staff Integrazione al reddito.

Il Consiglio Direttivo del Kiwanis Club Cremona Onlus ha infatti deliberato di acquistare 40 carte prepagate da assegnare a nuclei famigliari che necessitano di un sostegno. La richiesta del Club è che le card vengano distribuite a famiglie con minori o giovani a carico, dal momento che il Kiwanis è un'associazione che si prodiga per “Servire i bambini del mondo”.

Come ricordato durante la consegna, per la distribuzione di queste carte si è scelto di incaricare i Servizi Sociali del Comune di Cremona nella consapevolezza che la conoscenza delle varie situazioni e la sensibilità dei funzionari consentirà di far arrivare questo aiuto a chi ne ha maggiormente bisogno.

L’Assessora Rosita Viola, esprimendo a nome suo e dell’Amministrazione il più sincero ringraziamento, ha sottolineato che la donazione fatta dal Kiwanis Club è un’ulteriore testimonianza dell’attenzione e dello spiccato senso di solidarietà che molte associazioni locali da sempre, ma soprattutto in questo difficile periodo, dimostrano verso le fasce più deboli della popolazione con impegni concreti.

Prosegue così la proficua collaborazione con il Kiwanis Club Cremona, avviata già lo scorso anno, quando, nella primavera del 2020, l’associazione fece arrivare a Cremona un camion di derrate alimentari, poi distribuite con l’aiuto della Caritas diocesana.

247 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online