Martedì, 18 giugno 2019 - ore 01.36

Domenica 17 viene presentata a Cremona l’associazione ABC - Alleanza Bene Comune ( di Benito Fiori)

Il 24 febbraio scorso a Milano è nata l’associazione ABC - Alleanza Bene Comune”, non un movimento politico, nella quale molti amici cremonese del Circolo “AmbienteScienze” si sono spesi tanto da potere dire di esserne una componente non secondaria.

| Scritto da Redazione
Domenica 17 viene presentata a Cremona l’associazione ABC - Alleanza Bene Comune ( di Benito Fiori)

Domenica 17 viene presentata a Cremona l’associazione ABC - Alleanza Bene Comune ( di Benito Fiori)

Domenica 17 marzo, alle ore 10, a Cremona presso la Sala Conferenze di Palazzo Cattaneo di via Oscasali, 3

Mentre l’ambiente si degrada galoppando e il mondo comincia solo ora a cambiare passo, la vecchia e nuova politica nostrana continua a riproporre per il futuro prospettive miopi e sorde, mentre i giovani ormai chiedono con forza che si provveda a garantire il loro domani. I programmi dei nostri partiti in vista delle prossime elezioni di maggio promettono infatti nuovi posti di lavoro basati su stradoni-cemento-idrocarburi, anziché sistemi di trasporto collettivi, efficienza energetica, conversione dei processi produttivi per ridurre drasticamente entro il 2030, ossia entro soli 12 anni, le emissioni di gas serra.

Imbarazzanti incoerenze di cui i giovani si sono ampiamente accorti, come la manifestazione planetaria del 15 marzo, “Fridays for Future”, vedrà la partecipazione convinta dei nostri ragazzi. Partecipazione che vuole essere anche un chiaro loro rimprovero per avere messo a rischio l’ambiente che ci avevano dato in prestito.

Con questa convinzione il 24 febbraio scorso a Milano è nata  l’associazione ABC - Alleanza Bene Comune”, non un movimento politico, nella quale molti amici cremonese del Circolo “AmbienteScienze” si sono spesi tanto da potere dire di esserne una componente non secondaria.

Domenica 17 marzo, alle ore 10, a Cremona presso la Sala Conferenze di Palazzo Cattaneo di via Oscasali, 3

essi intendono presentare anche a Cremona questa nuova realtà, ricordando che il suo ultimo fine è quello di realizzare l’ambiziosissimo progetto di fare dell’Italia un Paese che il mondo arrivi ad invidiarci perché ha perseguito l’unica via possibile per dare una speranza alle nuove generazioni: quella fondata sullo sviluppo SOSTENIBILE, così come i 17 obiettivi della ”Agenda 2030” dell’Onu propongono.

Grazie al suo “manifesto” sono giunti in questi pochi giorni segnali di interesse sempre più numerosi (https://www.linkiesta.it/it/article/2019/02/21/ambiente-politica-sinistra-iniziative-elezioni-europee/41139/ ). Ad esempio, tra i più significativi, quelli  di associazioni quali “Mondo in cammino”, “Slow food”, “Stati generali delle donne”, “Bon’t worry”, “mamme matte”, ed altri ancora.

Tutti sono invitati.

Benito Fiori

 

 

229 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online