Mercoledì, 08 luglio 2020 - ore 00.29

#DopoCovidCrema Stamane il Questore di Cremona, Dr.ssa Carla Melloni è venuta in visita a Crema

Li ho accolti in Municipio insieme al Comandante della PL Giuliano Semeraro ed abbiamo scambiato alcune considerazioni sul Territorio Cremonese e Cremasco e le sue peculiarità, anche in funzione della importante azione di coordinamento e di presidio della pubblica sicurezza svolta dalla Questura.

| Scritto da Redazione
#DopoCovidCrema  Stamane il Questore di Cremona, Dr.ssa Carla Melloni è venuta in visita a Crema #DopoCovidCrema  Stamane il Questore di Cremona, Dr.ssa Carla Melloni è venuta in visita a Crema #DopoCovidCrema  Stamane il Questore di Cremona, Dr.ssa Carla Melloni è venuta in visita a Crema

#DopoCovidCrema  Stamane il Questore di Cremona, Dr.ssa Carla Melloni è venuta in visita a Crema

Stamane il Questore di Cremona, Dr.ssa Carla Melloni è venuta in visita a Crema, insieme al nuovo Vicario Dr. Corrado Mattana, che da un paio di settimane sostituisce il Dr. Gugliemo Toscano, passato a Verona.

Li ho accolti in Municipio insieme al Comandante della PL Giuliano Semeraro ed abbiamo scambiato alcune considerazioni sul Territorio Cremonese e Cremasco e le sue peculiarità, anche in funzione della importante azione di coordinamento e di presidio della pubblica sicurezza svolta dalla Questura.

Non potevano mancare riflessioni sull'emergenza sanitaria che ci lasciamo alle spalle, frangente in cui gli uomini e le donne della Polizia di Stato, con le altre FF.OO., hanno svolto un ruolo prezioso e decisivo a tutela della sicurezza e della salute pubblica.

Peraltro in un contesto difficile e faticoso anche per l'organico della Polizia di Stato della nostra Provincia, colpito dal virus per circa un centinaio di persone, più o meno 1/3 dei propri operatori.

È dunque stata occasione per ringraziare il Questore e tramite lei tutta la Polizia di Stato per la professionalità e la dedizione straordinarie messe anche da loro in campo in questa emergenza.

26 giugno 2020

#DopoCovidCrema I nostri ‘fratelli Cubani’ hanno definitivamente lasciato la città

In punta di piedi, così come erano arrivati, stamane, all'alba i nostri Hermanos de Cuba hanno lasciato Crema.

Secondo il loro protocollo sanitario, dopo il saluto ufficiale di due sabati fa, hanno fatto il tampone, negativo per tutti, ed osservato comunque 15 giorni di quarantena ed oggi, finalmente per loro, il rientro a casa.

Con la Protezione Civile li abbiamo salutati e ringraziati ancora e poi accompagnati per un pezzo di strada, fino all'imbocco della T.E.M., da dove hanno proseguito il viaggio verso Malpensa "scortati" dalla Protezione Civile Regionale.

Siamo saliti su entrambi i pulman con una bandiera di Cuba e un'ultima volta, con gli occhi un po' lucidi per la commozione, abbiamo voluto dire loro "Gracias de todo, Viva Cuba!" e loro, in coro "Viva Italia".

Resteranno ben piantati nella nostra memoria e nel nostro cuore.

Per chi volesse esprimere la nostra riconoscenza, stiamo ancora raccogliendo fondi per l'ospedale pediatrico "Juan Manuel Marquez", nella provincia de l'Avana.

Questi i riferimenti:

IBAN : IT 74 Q 05034 56841000000638937

Intestato a Comune di Crema presso Banco BPM – Spa

Causale: Solidarietà Cuba

Gracias  #HermanosDeCuba  #Amigos #BrigataHenryReeve

8 giugno 2020

-------------------------

#DopoCovidCrema :riaprire l'ufficio postale dei Sabbioni.

Ieri ho scritto nuovamente a Poste Italiane per fare riaprire almeno l'ufficio postale dei Sabbioni.

Un rimbalzo che va avanti da oltre un mese e che è davvero intollerabile, con un disagio vero e misurabile per i cittadini.

Senza contare le attività  ed i lavoratori che non si sono mai potuti fermare (chapeau), trovo incredibile che mentre la maggior parte degli uffici, pubblici e privati, riprendano la propria attività, ancorché graduale e contingentata, altri possano bellamente fare quel che vogliono.

Mentre sollecito per le Poste, mi giunge segnalazione di altri uffici pubblici, a Crema, ancora "missing in action".

Domani verificheremo e nel caso sia confermato, procederò con analoghi solleciti.

Capisco la gradualità, non giustifico più la chiusura.

7 giugno 2020

------------------------

#DopoCovidCrema I nuovi e le nuove cittadine 

"Giuro di essere fedele alla Repubblica e di osservare la Costituzione e le leggi dello Stato".

C'è chi legge con fatica questa formula, chi incespica ma tira diritto, chi si blocca e torna indietro.

Oggi i nuovi e le nuove cittadine la sapevano a memoria. Orgogliosamente!

NuoviItaliani #Cittadinanza #Costituzione

5 giugno 2020

---------------------

#DopoCovidCrema  La maggioranza dei cittadini rispetta le regole | Stefania Bonaldi

La stragrande maggioranza è rispettosa e ci dimostra che è possibile divertirsi e appagare il nostro desiderio di socialità con rispetto per sé e per gli altri.  Ma per chi trasgredisce ci sono delle belle sanzioni!

La maggior parte dei cremaschi e dei visitatori in città rispetta le regole.

Lo stesso vale per gli esercizi di ristorazione e somministrazione, e stiamo accordando i plateatici straordinari gratuiti che consentono alle attività di avere qualche spazio esterno in più e diluire la clientela.

Al contempo l'ordinanza emessa vieta di vendere e di consumare bevande da asporto dopo le 21.30 intorno ai locali e negli spazi pubblici, in contesti di assembramento.

Ringrazio cittadini e cittadine ed esercenti per questa bella prova di serietà e rispetto, così come le FFOO, che nelle sere passate hanno fatto azione di presidio e sanzionato gli irresponsabili.

Continueremo così!

20 giugno 2020

 

931 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online