Lunedì, 29 novembre 2021 - ore 21.40

Edagricole LA CANAPA Miglioramento genetico .... A cura di Paolo Ranalli

La canapa è una risorsa naturale di grande versatilità, che si declina in una vasta gamma di applicazioni e usi.

| Scritto da Redazione
Edagricole LA CANAPA Miglioramento genetico .... A cura di Paolo Ranalli

Edagricole LA CANAPA Miglioramento genetico, sostenibilità, utilizzi, normativa di riferimento A cura di Paolo Ranalli

La canapa è una risorsa naturale di grande versatilità, che si declina in una vasta gamma di applicazioni e usi.

Pianta fonte di fibra, di cellulosa e di olio dai semi, la canapa è ricca di composti dalle importanti proprietà farmacologiche e nutraceutiche e, grazie a queste caratteristiche, costituisce oggi un’alternativa colturale di grande interesse, in linea con gli obiettivi della Politica Agricola Comunitaria protesi alla sostenibilità ambientale.

L’obiettivo del testo, nato dalla collaborazione di ricercatori ed esperti di settore, è quello di raccogliere il know-how scaturito dalle attività di ricerca e sperimentazione, condotte in Italia e all’estero, sotto il profilo genetico, agronomico e farmacologico: sono per esempio esaminate le nuove varietà e le più recenti tecniche di coltivazione calibrate sul tipo di destinazione del prodotto, volte non solo a ottimizzare le performance in campo ma anche a rispondere alle esigenze degli impieghi terapeutici. Alcuni capitoli approfondiscono i temi legati alla normativa, alle prospettive medicali e alle iniziative commerciali già avviate, affrontando anche gli aspetti inerenti alla differente interpretazione delle principali norme giuridiche che disciplinano il comparto.

Il volume, grazie al rigore scientifico e all’accessibilità dei testi, coniuga l’aggiornamento tecnico, rivolto agli addetti ai lavori, con la piacevole lettura di consultazione, adatta a una più vasta platea di lettori.

Indice: Storia e diffusione - La pianta - Canapa e prodotti stupefacenti. Un approfondimento - Impieghi della canapa - L’economia dell’infiorescenza: Cannabis light e altre opportunità di reddito per la filiera agricola italiana - Le tecniche di coltivazione della canapa nell’ottica dei nuovi impieghi - Canapa: coltura per uno sviluppo sostenibile - Basi genetiche e molecolari del miglioramento genetico della canapa - Germoplasma di canapa e miglioramento genetico per usi diversificati in Italia - Chimica e tecnologia dei cannabinoidi e dei terpeni della canapa - Gli impieghi farmaceutici della Cannabis - La Cannabis ad uso terapeutico: aspetti normativi e prodotti disponibili - La filiera della canapa industriale: normativa nazionale e situazione europea - Attività di prevenzione e contrasto ai prodotti derivanti della Cannabis - I nodi irrisolti delle politiche sulla canapa in Italia - Appendice I – Il sistema canapa in Sicilia.

Paolo Ranalli è stato docente alla Facoltà di Agraria dell’Università di Modena e Reggio Emilia e direttore di Dipartimento del Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura (CRA), oggi CREA; come genetista e breeder ha coordinato diversi progetti di ricerca nazionali e internazionali. Membro di Accademie e società scientifiche, è attualmente nel Comitato Scientifico della Fondazione Istituto Scienze della Salute di Bologna.

Gli autori: Stefano Amaducci - Alfredo Battistini - Giuseppe Cannazza - Antonella Casiraghi - Cinzia Citti - Beppe (Giuseppe) Croce - Davide Fortin - Claudia Maria Francia - Gianpaolo Grassi - Vittorio Andrea Guardamagna - Costantino Jemos - Maria Paola Liotti - Gen. C.A. CC Adelmo Lusi - Gianmaria Magagnini - Giuseppe Mandolino - Simone Milan - Giovanni Milazzo - Paola Minghetti - Anna Moschella - Emanuela Omodeo Salè - Paolo Ranalli - Daniele Sances - Ginpietro Venturi - Alessandro Zatta - Anna Maria Zuniga Guerrero.

I Edizione € 39,00 - Edagricole di New Business Media srl ISBN: 978-88-506-5602-8; Pagine 424 - formato 17 x 24 cm; Tel. 051.65751 - e-mail: libri.edagricole@newbusinessmedia.it    -  www.edagricole.it

 

1000 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online