Lunedì, 15 agosto 2022 - ore 18.57

Emilia Sina.Cabdidata in europa

| Scritto da Redazione
Emilia Sina.Cabdidata in europa

EMILIA SINA: CANDIDATA IN EUROPA PER FAR VINCERE ANCHE AMBROSOLI IN LOMBARDIA E IL CENTROSINISTRA IN ITALIA
La mia candidatura alla Camera dei Deputati per il Partito Democratico per
la Circoscrizione Europa , fortemente voluta dal Pd Svizzero , la portrero'
avanti come cittadina,come militante del mondo associazionistico e del
volontariato in modo sobrio e costruttivo . Rifiuto sin d'ora l'idea di una
campagna elettorale nella quale vengano utilizzate risorse economiche anche
private, spropositate ,come taluni candidati stanno facendo, in un momento
in cui le famiglie,i giovani e gli anziani fanno fatica ad arrivare a fino
mese. La moralità in politica inizia anche da questo . il rispetto di chi in
questo momento soffre per mancanza di un lavoro o di una assistenza sociale
adeguata o di chi pur avendo talento e titoli di studio adeguati ,non trova
un impiego e magari emigra in altri paesi.Forse questo mi farà perdere
qualche voto ma mi farà andare avanti a testa alta,forte delle mie idee e
della mia dignità.

La mia candidatura , differenza di altre, non si concentrerà solo sulle
esigenze delle Comunità italiane all'estero ma anche sull'Italia, sulla
nostra patria e in particolar modo sulla Lombardia dove si decideranno le
sorti politiche del nostro paese. Solo in questo modo faremo un buon
servizio al mondo degli italiani all'estero. Se Italia e in Lombardia,
vincerà il Centro sinistra avremo un futuro , se invece in Italia e i
Lombardia perderemo le elezioni il corso della nostra storia potrebbe
cambiare con una disgregazione che potrebbe incidere anche sull'unità
nazionale, in termini solidaristici e fiscali.e sulla nostra appartenenza
all' Europa e all' area dell'euro

Io chiederò un consenso al mio Partito in Europa ma lo chiederò anche in
Lombardia ad Ambrosoli e alla coalizione di Centro sinistra che lo sostiene
nella speranza che non vengano dispersi voti a favore di formazioni
minoritarie o votate all'antipolitica.

Le comunità italiane all'estero, a comonciare da quelle presenti in Svizzera
e in Germania , dovranno impegnarsi a mobilitare le loro famiglie, i loro
parenti e i loro amici per far votare Ambrosoli in Lombardia e il
Centrosinistra in Sicilia,Calabria e Campania.

Questo è il vero voto utile per l'Italia e per il Centrosinistra. Un appello
che non ha nulla di ideologico ma che si basa su fatti ben precisi a
cominciare dalla crisi economica a cui il Centrodestra non ha dato serie
risposte e da una questone che tutto il mondo dell'emigrazione ha sotto gli
occhi . la fuga inarrestabile dei giovani dall'Italia verso altri paesi (al
primo posto la Lombardia, il Veneto e la Sicilia)  e l'inizio di una nupva
emigrazione in quella che era la quinta potenza economica dal mondo.

Come bresciana,lombarda da sempre innamorata delle Sicilia non posso fare a
meno di notare come il tema della legalità non sia piu' solo un male del
Sud.ma anche del Nord. La mia Lombardia è oramai terra di conquista delle
varie mafie e il tema della legalità sempre piu attuale. Ho provato un forte
turbamento sul modo convulso con cui è finita la legislatura in Regione
Lombardia e non di meno quella della Regione Lazio. Nella mia attività
associazionistica ho sempre portato rispetto verso l' istituzione regionale
e collaborato sempre con lealtà, anche se il Governo regionale non era del
mio stesso credo politico. Questo avverrà anche dopo il voto , qualunque sia
la maggioranza ma dovrà essere un Governo moralmente ineccepibile e libero
da personaggi inquinati dal malaffare o peggio dai poteri mafosi. La mia
scelta convinta a favore di Ambrosoli parte anche da questo . la legalità al
primo posto.

Ma chiederò impegni anche al mio partito sia in Regione Lombardia per
rispristinare le leggi a favore dell'Associazionismo lombardo all'estero e
delle nostre comunità professionali all'estero , ma anche al Governo
centrale sui temi quale quello dei frontalieri, dei rapporti bilaterali con
la Svizzera, sull'IMU e soprattutto per avere un rapporto piu' equo con il
sistema bancario italiano ed europeo . Un sistema che in questo momento non
sembra aiutare le nostre imprese e le nostre economie per  una ripresa che
ridia nuova occupazione .Infine occorrerà impegnarsi con la Germania per
trovare un modo di evitare rigidità e divisioni tra il nord e il sud dell'
Europa, riconoscendo pari dignità politica con una comune politica estera
che eviti una dipendenza sempre piu' evidente dal punto di vista energetico
con la Russia,assumendo una iniziativa forte per stabilizzare il
Mediterraneo e il vicino Medio Oriente dove sembra essersi conclusa la
primavera araba e dove i diritti umani sono calpestati, a cominciare dalla
Siria. Concludo invitando tutti i nostri connazionali a votare e a
partecipare con convinzione perchè è adesso che si puo' cambiare


Emilia Sina

Candidata alla Camera per il Pd - Circoscrizione Europa


CHI E' EMILIA SINA -  Emilia Sina fa parte della grande famiglia dei
"Lombardi nel Mondo". Bresciana, è infatti Presidente del Circolo di Gente
Camuna di Zurigo e collaboratrice del Portale dei Lombardi nel Mondo
www.lombardinelMondo.org. L’Associazione Gente Camuna è associata
all'UNAIE ( Unione Nazionale Associazioni Immigrati ed Emigrati). Il suo
Circolo è gemellato con Globe Italia International che raccoglie le
Associazioni meridionali di Milano e del Nord Italia e con l'Associazione
dei Mantovani nel Mondo Onlus . E' Presidente onoraria della Fondazione
Filitalia International di Filadelfia – Chapter di Lugano in Svizzera. E'
dirigente delle ACLI svizzere ed è stata Presidente Intercantonale di 25
Circoli ACLI, oltre che Presidente dell' Enaip di Zurigo. E' stata candidata
alla Presidenza nazionale delle ACLI. Emilia Sina è attualmente Presidente
del Circolo Pd di Zurigo e componente della Segreteria nazionale del Pd
svizzero di cui è stata fondatrice. Nelle ultime primarie del Centrosinistra
si è schierata con Matteo Renzi , mantenendo uno spirito unitario ma aperto
al rinnovamento.

 

 

1181 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria