Martedì, 09 agosto 2022 - ore 15.20

Euro2016, Hollande: Giocando rispondiamo all’odio e al terrorismo

“La sicurezza sara’ massima, e’ un dovere per lo Stato nei confronti di tutti coloro che hanno scelto di venire in Francia nel giugno prossimo, sul rispetto delle regole non scendiamo mai a compromessi”.

| Scritto da Redazione
Euro2016, Hollande:  Giocando rispondiamo all’odio e al terrorismo

Euro2016, Hollande:  Giocando rispondiamo all’odio e al terrorismo

“La sicurezza sara’ massima, e’ un dovere per lo Stato nei confronti di tutti coloro che hanno scelto di venire in Francia nel giugno prossimo, sul rispetto delle regole non scendiamo mai a compromessi”.

Questa la promessa del presidente francese, Francois Hollande, in vista degli imminenti Europei di calcio che si svolgeranno in Francia. “Oltre tremila agenti privati saranno a disposizione per sorvegliare l’Europeo di calcio di Francia 2016: questi uomini verranno dispiegati sia a presidio degli stadi sia delle cosiddette ‘fan zone’ – ha dichiarato Hollande secondo quanto riportato dall’Ansa -. “Tra 73 giorni si aprirà la competizione, accoglieremo 7 milioni di persone, 2,5 assisteranno ai 51 match nei dieci impianti e 5 milioni vivranno l’euro in modo diverso, essenzialmente nelle città organizzatrici. Dobbiamo fare in modo che tutte queste animazioni, tutta questa attività, tutte queste partite possano essere garantite con un livello molto alto di vigilanza. Gli europei di calcio di Francia 2016 – ha concluso – devono essere “un modo di rispondere” all’odio e al terrorismo“.

811 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online