Domenica, 05 febbraio 2023 - ore 15.19

FLC-CGIL .Scuola Il Governo non risponde.Il 30 maggio sciopero| Laura Valenti

Lo abbiamo scritto, lo abbiamo detto, il mondo della scuola merita un trattamento diverso, caratterizzato da attenzione e coinvolgimento.

| Scritto da Redazione
FLC-CGIL .Scuola Il Governo non risponde.Il 30 maggio sciopero| Laura Valenti

FLC-CGIL .Scuola Nessuna risposta è giunta dal Governo.Il 30 maggio sarà una giornata di sciopero. | Laura Valenti

Nessuna risposta è giunta in merito alle richieste delle organizzazioni sindacali di modifica del DL 36. e quindi fallito il tentativo di conciliazione al Ministero del Lavoro, il 30 maggio sarà sciopero nazionale della scuola.

Lo abbiamo scritto, lo abbiamo detto, il mondo della scuola merita un trattamento diverso, caratterizzato da attenzione e coinvolgimento.

E’ mancata ogni forma di possibile mediazione e quindi

*nessun confronto, nessun intervento sulle disposizioni di legge che incidono sulla libera contrattazione,

*nessun confronto e nessun intervento per l’individuazione di risorse finanziarie adeguate per procedere al rinnovo contrattuale

*nessun confronto e nessun intervento sulla stabilizzazione del personale precario che viene enormemente penalizzato dalle nuove regole.

Il mondo della scuola non può ancora una volta accettare passivamente tutto questo.

Questa ennesima ingiustizia, porterà ad un futuro incerto e difficile e getterà le scuole nel caos. 

Basta subire, basta atti unilaterali sul rapporto di lavoro, basta ridurre il ruolo del CCNL.

Il 30 maggio sarà una giornata di sciopero.

Non è più tempo per delegare!

Laura Valenti

Segretaria generale Flc Cgil Cremona

 

 

416 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online