Sabato, 27 febbraio 2021 - ore 02.24

Galassi (A.P.I.) Auguri al nuovo Governo. Le PMI attendono risposte.

“Al centro delle azioni del nuovo Governo chiediamo: riforme strutturali e una politica industriale a misura di PMI"

| Scritto da Redazione
Galassi (A.P.I.) Auguri al nuovo Governo. Le PMI attendono risposte.

Galassi (A.P.I.) Auguri al nuovo Governo. Le PMI attendono risposte.

“Al centro delle azioni del nuovo Governo chiediamo: riforme strutturali e una politica industriale a misura di PMI"

«Un augurio di buon lavoro al Presidente Draghi e ai Ministri, non sarà facile ma bisogna affrontare i problemi chiave agendo in tempi rapidi». Così Paolo Galassi, presidente di A.P.I. Associazione Piccole e Medie Industrie, si è espresso dopo la presentazione della squadra di Governo e il giuramento.

«Cosa si aspettano dal nuovo Governo le piccole e medie imprese manifatturiere e di servizio alla produzione lombarde? Taglio del cuneo fiscale, semplificazione dei provvedimenti, commesse pubbliche attraverso l’avvio delle grandi opere in tempi rapidi, promozione e acquisto del Made in Italy, taglio della burocrazia, digitalizzazione, infrastrutture fisiche e informatiche, pagamento degli arretrati per le forniture e i servizi alla PA, ammodernamento della PA per portarla ai migliori standard europei, uso dei fondi europei per lo sviluppo delle imprese. In poche parole: una politica industriale a misura di PMI!».

«La squadra di Governo è composta da tecnici e politici, capacità di agire e visione sono gli elementi essenziali per la riuscita nell’impresa di condurre l’Italia fuori dalla crisi. Saranno tante le azioni da compiere per non limitarsi solo ad usare i fondi europei, ma per “moltiplicarli”, quindi per fare in modo che ogni spesa sia un investimento per la crescita. Intendo sia la crescita del tessuto produttivo, che l’investimento sui giovani e sulla nascita di nuove imprese.

Dobbiamo restare un faro della manifattura in Europa. Lavorare insieme per questo, perché solo un solido Paese produttivo ha le condizioni per prosperare, creare occupazione e costruire il futuro».

Conclude Galassi - «Le PMI faranno la loro parte, ma hanno necessità che la politica investa su di loro e sul loro sviluppo. Siamo disponibili, come sempre, al dialogo per costruire e agire.».

120 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online