Sabato, 21 settembre 2019 - ore 11.16

Gherardo da Cremona. Nasce il premio Internazionale di traduzione Aderisce anche Cremona

Vi aderiscono Toledo, Cremona, Casablanca e Tunisi

| Scritto da Redazione
Gherardo da Cremona. Nasce il premio Internazionale di traduzione Aderisce anche Cremona Gherardo da Cremona. Nasce il premio Internazionale di traduzione Aderisce anche Cremona

Il Comune di Cremona ha aderito alla costituzione di un premio internazionale “International Translation Award Gerardo da Cremona” che prende il nome dell’astronomo, diacono della Cattedrale di Toledo e traduttore italiano nato nel 1114 a Cremona.

Il progetto, proposto dalla Escuela de Traductores de Toledo, vede coinvolti l'Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Università di Castilla-La Mancha, la Fondazione Rey Abdul Aziz di Casablanca (Marocco) e il Centro Nazionale de traduzione di Tunisi (Tunisia) si svolgerà in occasione del “Programma internazionale per la promozione di eccellenza nel Mediterraneo MED21”.

Il premio non prevede una dotazione economica ma consiste in un diploma e una statuetta, consegnati ogni anno in una delle quattro città coinvolte nel progetto: Toledo, Cremona, Casablanca e Tunisi.

Il premio andrà ogni anno a due grandi nomi della traduzione nel Mediterraneo, un traduttore del paese ospitante e un traduttore dell’altra parte del Mediterraneo. Una iniziativa che rappresenta una eccellente vetrina per Cremona nel nome della cultura e della costruzione di sinergie internazionali.

-----------------

Chi è  Gerardo da Cremona (Cremona, 1114 – Toledo, 1187) fu un famoso traduttore italiano in lingua latina di lavori scientifici.

È conosciuto anche come Gherardo da Cremona e con il nome latino di Gerardus Cremonensis. Famoso per aver tradotto l’Almagesto di Claudio Tolomeo (accreditato erroneamente come traduttore de Il canone della medicina di Avicenna; si veda più avanti) dai testi arabi reperiti a Toledo, fece parte del piccolo gruppo di eruditi che contribuirono al progresso dell'Europa medioevale del XII secolo trasmettendo le tradizioni greche ed arabe dell'astronomia, della medicina e della altre scienze, sotto forma di traduzioni in latino che le rese accessibili ad ogni persona colta dell'occidente.

 

780 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online