Sabato, 31 ottobre 2020 - ore 20.11

Giornata della Memoria in provincia di Cremona, a Pescarolo una fiaccolata

Appuntamento per domenica 25, a partire dalle 17:30, con ritrovo a Pescarolo, in Piazza Garibaldi (Palazzo Comunale)

| Scritto da Redazione
Giornata della Memoria in provincia di Cremona, a Pescarolo una fiaccolata

Dopo la sentita adesione della scorsa edizione, l’Associazione Nazionale Combattenti, Reduci e Simpatizzanti - Sezione di Pescarolo ed Uniti invita la cittadinanza alla fiaccolata prevista per domenica 25 gennaio. Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale istituita in Italia con legge n. 211 del 20 luglio 2000, in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati politici e militari nei campi nazisti. L’Associazione Nazionale Combattenti, Reduci e Simpatizzanti si fa così promotrice di una nuova edizione della fiaccolata, che si terrà a Pescarolo domenica 25 gennaio 2015, con il seguente programma: alle ore 17:30, ritrovo in Piazza Garibaldi (Palazzo Comunale); alle ore 17:45, distribuzione delle fiaccole; alle ore 18:00, partenza del corteo con destinazione Cimitero Napoleonico, accensione del braciere commemorativo e momento di riflessione con testimonianze scritte tratte da opere che sono alta testimonianza delle atrocità subite dalle diverse categorie di deportati, vittime del nazismo e dei suoi collaboratori. Dopo il rientro in Piazza Garibaldi, la manifestazione si concluderà. In caso di maltempo, la riflessione conclusiva si terrà nella Chiesa Parrocchiale.

L’iniziativa nasce dalla volontà di ricordare questa drammatica pagina di storia e coinvolgere le giovani generazioni che dovranno raccogliere il testimone di quanti, con le loro voci, non potranno più tramandare questa memoria vitale per la nostra democrazia. L’invito a partecipare è dunque esteso ad Associazioni, Enti e gruppi organizzati del territorio limitrofo, con spirito di collaborazione reciproca. La manifestazione ha il patrocinio di ben 19 Amministrazioni Comunali ed è desiderio degli organizzatori far giungere il messaggio all’intero territorio, al di là dei campanilismi. Le Associazioni sono autorizzate a portare stendardi e/o bandiere identificative.

1806 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria