Martedì, 23 luglio 2019 - ore 20.21

Il ‘Bontà2019 ‘ si prepara Italia-Germania, un abbraccio di sapori in cucina

Il 9 luglio a Crema (Cremona) a tavola per un nuovo appuntamento con il tour del Premio “Ambasciatore della Cucina Italiana di Territorio”

| Scritto da Redazione
Il ‘Bontà2019 ‘ si prepara Italia-Germania, un abbraccio di sapori in cucina

Il ‘Bontà2019 ‘ si prepara Italia-Germania, un abbraccio di sapori in cucina

Il 9 luglio a Crema (Cremona) a tavola per un nuovo appuntamento con il tour del Premio “Ambasciatore della Cucina Italiana di Territorio”

Il gemellaggio sarà anche l’occasione di esportare in Germania, con la realizzazione di un apposito laboratorio, il Tortello Cremasco del Ristorante il Balurdù, premiato al salone il Bontà nella precedente edizione

Cremona, 8 luglio 2019 -  – La tradizione tedesca incontra il patrimonio enogastronomico italiano martedì 9 luglio a Crema per un nuovo appuntamento del Premio Ambasciatore della Cucina Italiana di Territorio, iniziativa itinerante dedicata al gusto organizzata nell’ambito de il BonTà (dal 9 al 12 novembre 2019 a CremonaFiere). Appuntamento martedì sera alle ore 20.30 al Ristorante il Balurdù di Crema (in provincia di Cremona), per l’occasione gemellato con il Ristorante Antonello (Emmendingen, Germania).

L'appuntamento è curato dal Touring del Gusto, che dal mese di maggio sta dando vita a questo tour dei sapori internazionali per raccontare, direttamente a tavola, come il talento italiano in cucina non abbia rivali per qualità dei prodotti, composizione dei piatti, e per capacità di richiamare e intrecciare le tradizioni locali dei cuochi italiani anche all’estero.

Il 9 luglio al Balurdù due ristoratori saranno chiamati a realizzare piatti con prodotti della tradizione italiana insieme con i classici del patrimonio italiano in Germania. Saranno presentate degustazioni di “cucina a 4-mani”, in un mix di sapori e tradizioni capaci di deliziare i commensali con squisiti piatti di altissimo livello. L’appuntamento-clou de il BonTà sarà l’assegnazione del premio di “Ambasciatore della Cucina Italiana di Territorio” (presso l’Area Eventi del Padiglione 2 di CremonaFiere lunedì 11 novembre).

I RISTORATORI E I PIATTI DEL 9 LUGLIO. Antonello Medoro, lucano doc, di Oppido, lavora a Emmendingen, Germania, e più precisamente a Bismarckstraße 2, dove ha aperto il ristorante “Antonello”, che gestisce in proprio. Ha lavorato con chef in diversi ristoranti italiani e poi in Germania in due locali Italiani di pregio internazionale, per aprire recentemente un suo nuovo ristorante a tradizione lucana.

Piatti della serata di Antonello Medoro (D): capesante al forno, avvolte con prosciutto di San Daniele, su crema di castagne e tartufo nero; tasca di manzo arrosto farcito con castagne, porcini, tartufo e aromi propri.

 Telefono: +49 7641 9598800 - web: www.facebook.com/pages/category/Italian-Restaurant/Antonello-Ristorante-200318130552180/ - E-mail:in_veritas@gmx.de  

 

166 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online