Lunedì, 13 luglio 2020 - ore 04.35

Il Coni confrisce Stelle al Merito a cittadini Cremonesi

| Scritto da Redazione
Il Coni confrisce Stelle al Merito a cittadini Cremonesi

Si informa che l’apposita Commissione Nazionale per le Benemerenze Sportive del CONI, esaminate le proposte degli Organi Territoriali, per l’anno 2009 ha conferito i seguenti riconoscimenti a dirigenti e società di spicco della provincia cremonese
•Stelle al Merito Sportivo a persone - Oro - anno 2009:
- Bruni Renato
- Mondoni Maurizio
- Stassano Carlo

•Stelle al Merito Sportivo a persone - Argento - anno 2009:
- Lattanzi Giorgio
- Palmieri Mario

•Stelle al Merito Sportivo a società - Argento - anno 2009
- Associazione Sportiva Dilettantistica Kodokan Cremona

•Stelle al Merito Sportivo a persone - Bronzo - anno 2009:
- Bandera Renato
- Bonvicini Pierluigi
- Bottoni Manrico
- Manara Anna Maria

•Stelle al Merito Sportivo a società - Bronzo - anno 2009
- Pallavolo Reima Crema Società Sportiva Dilettantistica 

La data ed il luogo di consegna delle Onorificenze saranno comunicati prossimamente .
Il Presidente del CONI di Cremona Achille Cotrufo, a nome dell’intero Comitato Provinciale,  rivolge le proprie felicitazioni a tutti i premiati:
“Le Stelle al Merito del CONI sono un’onorificenza ambita, che riconosce il pregio dell’attività dirigenziale e valorizza il ruolo di coloro che, con impegno, professionalità e lungimiranza si adoperano per il miglioramento qualitativo del movimento sportivo nel suo complesso. Sono lieto di poter annunciare i nomi dei cremonesi che nel corso dell’anno 2009 si sono distinti meritando l’importante riconoscimento: mi congratulo con loro ed auguro a ciascuno i migliori successi per l’attività futura. Nella consapevolezza che il tessuto sportivo provinciale è vivace  e ricco di risorse umane e professionali, il mio pensiero si rivolge anche a chi, continuando a lavorare nell’ombra con passione e spirito di sacrificio, saprà conquistarsi negli anni a venire quella Stella per tutti noi sportivi così preziosa. L’impegno del CONI di Cremona sarà, come lo è sempre stato in questi anni, indirizzato a promuovere chi dedica anima e corpo allo Sport ed ai suoi valori.
Un pensiero particolare per quei Dirigenti che, pur doverosamente segnalati alla Commissione, non hanno ottenuto il riconoscimento: certamente per l’avvenire, per quanto ci compete, non ci dimenticheremo di loro!”


Stelle d’oro al Merito Sportivo

RENATO BRUNI. Nato nel 1928, attivo su molteplici fronti dell’orizzonte sportivo, dal 1967 è presidente della sezione di Cremona dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici Azzurri d’Italia. Ex presidente della Canottieri Baldesio e del comitato cremonese Federazione Italiana Canottaggio,
nonché fondatore del Saigo Judo Club Cremona, è stato insignito della Stella d’Argento nel 1989.

MAURIZIO MONDONI: Nato a Cremona nel 1946, insegnante di Educazione Fisica e docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (corso di laurea in Scienze Motorie e dello Sport), è stato presidente del Comitato Tecnico Europeo FIBA Minibasket dal 1999 al 2002 e componente del Comitato Direttivo Europeo FIBA Minibasket.

CARLO STASSANO: Nato nel 1947, ha fatto dello sport una missione e una ragione di vita. Stella d’Argento nel 2001, consigliere nazionale della federazione di Atletica e presidente nazionale della federazione Sport Orientamento, è l’anima e il motore dell’Interflumina di Casalmaggiore. Da tempo è attivo sul versante dello sport per disabili.


Stelle d’Argento al Merito Sportivo

GIORGIO LATTANZI. Nato nel 1947, dal 1981 è Maestro di scherma e dirigente dell’Accademia d’Armi di Cremona ‘Di Dio Emma’, dove ricopre il ruolo di vicepresidente dal 1992. E’ stato membro della Giunta del CONI di Cremona dal 1997 al 2004; nel 1999 il Coni gli ha conferito la Stella di Bronzo al merito sportivo.

MARIO PALMIERI. Nato nel 1950, in ambito dirigenziale ha ricoperto ruoli di spicco nell’assetto societario della squadra di pallacanestro femminile Sab Crema dal 1973 al 1982 e dell’Associazione Calcio Crema 1908 tra il 2005 e il 2007. Fiduciario Locale Zona Cremasca del Coni cremonese dal 1985, nominato da Tarcisio Brambilla e confermato da Rodolfo Verga, ha ricevuto la Stella di Bronzo nel 1999. Attualmente è presidente del Comitato Organizzatore del torneo di calcio internazionale intitolato ad Angelo Dossena.

ASD KODOKAN CREMONA. L’associazione judoistica, fondata e presieduta ancora oggi dal Maestro Giorgio Sozzi, festeggia quest’anno i quarant’anni di storia. Dopo l’insediamento nella palestra dell’ex asilo Martini, la sede è stata trasferita varie volte sino alla realizzazione, nel 1997, dell’impianto sportivo di via Corte dove attualmente si svolgono attività didattiche, dimostrative e agonistiche. In quattro decadi il Kodokan ha cresciuto campioni in grado di andare a medaglia nelle massime competizioni italiane e internazionali. Negli anni recenti, inoltre, l’associazione ha sviluppato una meritoria attività dedicata ai diversamente abili. Nel 1992 il Kodokan è stato insignito della Stella di Bronzo.


Stelle di Bronzo al Merito Sportivo

MANRICO BOTTONI. Nato nel 1942, si occupa sin dal 1970 a livello dirigenziale di calcio, basket e boxe in varie zone della Lombardia. È l’uomo simbolo del pugilato cremonese e da quasi trent’anni presiede l’Accademia Boxe Cremona, società che ha meritato la Stella d’Oro del Coni 2003 è si è classificata prima per 15 volte nella graduatoria di merito della F.P.I.

ANNA MARIA MANARA. Nata nel 1963, ha ricoperto diversi incarichi in varie società di volley. Dirigente di successo, è una delle poche donne del territorio che ha saputo conquistare un ruolo di caratura nazionale in ambito sportivo. Nella vita insegnante di sostegno a studenti disabili, è coordinatrice dell’attività sportiva per il comitato di Cremona del Centro Sportivo Italiano, nonché consigliere nazionale e presidente della Commissione nazionale.

RENATO BANDERA. Nato nel 1947, è da lungo tempo impegnato in svariate attività in campo sia sportivo che culturale: non a caso dal 1991 è presidente della sezione cremonese dell’Aics - Associazione Italiana Cultura e Sport. Ha contribuito allo sviluppo di diverse discipline, offrendo un impulso decisivo al settore dello Special Olympics, lavorando, in particolare, con gli atleti ipovedenti. Ha seguito la preparazione di Daniele Signore, oro olimpico a Pechino nel 2008 nell’adaptive rowing. Partecipa attivamente, inoltre, allo sviluppo delle politiche sportive sul territorio cremonese in particolare per quanto concerne lo “sport per tutti”.

PIERLUIGI BONVICINI. Nato nel 1936, dal 1990 al 1999 è stato consigliere della Mac - Motonautica Associazione Cremona, prima di assumerne la presidenza nel 2000. Ha contribuito in maniera determinante allo sviluppo della motonautica sul territorio anche attraverso l’organizzazione di competizioni di alto livello.

REIMA. Fondata a Ripalta Cremasca nel 1973, la Pallavolo Reima Crema è una delle realtà che hanno fatto la storia del volley cremonese. Sotto la presidenza di Battista Percivaldi - che ancora guida la società - ha disputato diverse stagioni in serie A2. Nell’annata 2005/2006 la Reima ha terminato in seconda posizione la regular season e poi ha vinto i playoff-promozione conquistando la A1, prima di essere costretta a cedere i diritti a Roma a causa della impossibilità di disputare la massima serie a Crema, priva di un palasport idoneo. Nella stagione 2009/2010 la società cremasca ha compiuto un’altra grande impresa, arrivando, per la seconda volta in 4 anni, alla finale-promozione in A1

2436 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria