Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 14.12

Il cremonese Tommaso Negri alla scoperta della prefettura autonoma tibetana del Garze in Cina

Studio e vivo la Cina da anni ormai, è una realtà molto complessa ed affascinante. E finalmente, dopo una lunga attesa, sono riuscito a portare a termine un personale progetto fotografico in una delle sue regioni più remote.

| Scritto da Redazione
Il cremonese Tommaso Negri alla scoperta della prefettura autonoma tibetana del Garze in Cina Il cremonese Tommaso Negri alla scoperta della prefettura autonoma tibetana del Garze in Cina Il cremonese Tommaso Negri alla scoperta della prefettura autonoma tibetana del Garze in Cina Il cremonese Tommaso Negri alla scoperta della prefettura autonoma tibetana del Garze in Cina


I  video del cremonese Tommaso Negri alla scoperta della prefettura autonoma tibetana del Garze in Cina 

Studio e vivo la Cina da anni ormai, è una realtà molto complessa ed affascinante. E finalmente, dopo una lunga attesa, sono riuscito a portare a termine un personale progetto fotografico in una delle sue regioni più remote.

La prefettura autonoma tibetana del Garze occupa tutta la parte occidentale della provincia del Sichuan.

Queste terre erano parte del Kham, una storica regione del Tibet che occupava una larga fetta di Sichuan, e piccole porzioni di Qinghai, Gansu e Yunnan.

La popolazione è all’80% di origine tibetana e con mia grande sorpresa il mandarino (lingua che tutto sommato mastico) è conosciuto solo tra i più giovani.

Questo è il mio personale diario di viaggio di 10 giorni, da solo, tra auto stop e trekking in uno dei luoghi più romantici, sperduti e misteriosi che abbia avuto la fortuna di ammirare. “

 * Tommaso Negri è di Grontardo (Cr), e lavora in Cina in una impresa di logistica.

 

Apri le foto clicca qui

Canale youtube 

* welfare ringrazia Tommaso per il materiale che ha messo a disposizione





18807 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online