Mercoledì, 23 gennaio 2019 - ore 12.23

(Intervista Telefonica) Andrea Virgilio (PD ) . Ecco come cambierà Cremona con la variante al PGT

Nei giorni scorsi il Consiglio Comunale di Cremona ha approvato, con 16 voti di maggioranza ed 11 contrari, la variante al Piano Generale Territoriale (PGT). Su questo tema abbiamo intervistato Andrea Virgilio (Pd) assessore all’urbanistica .

| Scritto da Redazione
(Intervista Telefonica)  Andrea Virgilio (PD ) . Ecco come cambierà Cremona con la variante al PGT

(Intervista Telefonica)  Andrea Virgilio (PD ) . Ecco come cambierà Cremona con la variante al PGT

Nei giorni scorsi il Consiglio Comunale di Cremona ha approvato, con 16 voti di maggioranza ed 11 contrari, la variante al Piano Generale Territoriale (PGT). Su questo tema abbiamo intervistato Andrea Virgilio (Pd) assessore all’urbanistica .

In questa interessante conversazione Andrea Virgilio elenca le principali priorità della proposta di variante che sarà definitivamente approvata nel prossimo autunno 2018.

In sintesi:

  • Risparmio del territorio: circa 100mila mq sono tornati ad essere terreni non edificabili; il risparmio del territorio lo si ottiene anche favorendo le ristrutturazione ad anche gli abbattimenti di immobili vetusti della città e con una diminuzione degli oneri di urbanizzazione che valgono anche per gli insediamenti produttivi;
  • Salvaguardia del commercio di vicinato: vista la liberalizzazione delle licenze la variante prevede che non potranno essere aperte attività commerciali con oltre i 1500 mq ( di fatto lo stop a nuovi supermercati ed iper mercati)
  • Strada SUD e referendum: la variante prevede l’annullamento dal PGT della variante della Strada SUD, non tanto per i costi- molto elevati- ma per l’inefficacia sulla diminuzione del flusso di traffico su via Giordano; quindi l’amministrazione è impegnata a continuare con azioni atte a scoraggiare il traffico su questa ‘tangenzialina intena); il referendum non avrebbe quindi ragione di tenersi.

Ovviamente l’intervista è molto più articolata. Qui ho riportato solo una arbitraria sintesi. L’impressione generale è che la maggioranza di centrosinistra, guidata dal sindaco Galimberti, con queste scelta abbia invertito la tendenza sia al consumo di suolo che all’espansione indefinita delle attività commerciali in periferia che stanno svuotando il centro cittadino.

Gli effetti non saranno immediati ma di medio e lungo periodo

Red/welcr/gcst

Intervista di Gian Carlo Storti welfare cremona 28 marzo 2018

 

Allegati audio:

Audio 1:

537 visite

Articoli correlati